John Malkovich, green pass scaduto: la star di Ripley rifiutata dagli hotel di Venezia

John Malkovich, green pass scaduto: la star di Ripley rifiutata dagli hotel di Venezia
di

John Malcovich è attualmente in Laguna per le riprese di Ripley, la serie tratta dai romanzi di Patricia Highsmith ma a quanto pare, l'attore non avrà vita facile in quel di Venezia per via del suo green pass scaduto. "Essere John Malcovich" insomma, non semrpe ha i suoi vantaggi.

Stando a quanto riportato dal Gazzettino, l'attore sarebbe stato rifiutato dall'Hotel Danieli prima e da altri alberghi poi, per via della certificazione verde non in regola. Come riporta il giornale infatti, le strutture recettive possono accogliere ospiti solo nel caso in cui questi siano in possesso di green pass rafforzato, ovvero quello ottenuto da più dosi di vaccino o dalla guarigione dal Covid. John Malcovich essendone momentaneamente sprovvisto ha dovuto, con l'aiuto della troupe di Ripley, trovare una situazione alternativa, optando per il soggiorno in un'abitazione privata.

Le riprese di Ripley dovrebbero essere partite lo scorso 7 gennaio, e per quanto ne sappiamo, la produzione dovrebbe sostare a Venezia per circa un mese. Prima di questa tappa in Laguna, i lavori hanno toccato altre città del Belpaese, tra cui Palermo e la sempre ambitissima Costiera Amalfitana.

Nel cast di Ripley, oltre il già citato John Malcovich troviamo anche Johnny Flinn, Dakota Fanning e Andrew Scott. Staremo a vedere se il green pass scaduto in qualche modo potrà influenzare anche il resto delle riprese.

Quanto è interessante?
2