Anche Jon Bernthal si schiera via social a difesa del bambino bullizzato di 9 anni

Anche Jon Bernthal si schiera via social a difesa del bambino bullizzato di 9 anni
di

Dopo l'intervento via Twitter di Hugh Jackman e Jeffrey Dean Morgan a difesa e supporto del piccolo Quaden, il bambino di 9 anni affetto da nanismo e bullizzato dai suoi coetanei, a schierarsi contro i bulli e inviare un bel messaggio al bambino è anche Jon Bernthal, amatissimo interprete di The Punisher.

Condividendo il filmato girato dalla mamma di Quaden, l'attore ha scritto: "Hey piccoletto. Per quanto possa valere hai insegnato davvero molto alla mia famiglia. Ci hai ispirato a casa nostra sei già un eroe. Grazie per il tuo coraggio, resta forte. Il mondo ti sta guardando e hai un potere davvero meraviglioso. Per me e per i miei ragazzi. Siamo con te e ti ringraziamo".

La storia di Quaden è quella di bambino di appena 9 anni che, quotidianamente, subisce le violenze dei compagni di scuola ed è arrivato ormai al punto di rottura, probabilmente per l'ennesima volta, tanto da scoppiare in lacrime e chiedere addirittura alla madre "una corda per suicidarsi". La scena è terribile e straziante.

La madre decide quindi di riprendere e pubblicare in rete il video a testimonianza della sofferenza del figlio.

"Vi domandate come mai i casi di suicidio tra giovani e adolescenti siano in aumento", inizia la donna, cui seguono le parole del figlio: "Portami via di qui, potrei pugnalarmi al petto. Mi guardi [rivolto anche alla madre] e nemmeno a te interessa! Quando cerco il tuo aiuto non fai nulla per aiutarmi, non c'è nessuno. Vorrei morire in questo momento, colpire un vetro con la testa. Vorrei che qualcuno mi uccidesse, che mi pugnalasse."

"Questo è l'effetto che il bullismo ha su un bambino di 9 anni,. Ho un figlio che pensa al suicidio quasi ogni giorno, ma quelle sono cose che preferisco tenere per noi. Cerchiamo di essere forti e ottimisti, di apprezzare ogni attimo di felicità, ma devo assicurarmi in ogni momento che non si faccia del male."

Le strazianti parole di entrambi sono diventate virali e l'intera comunità virtuale si è stretta intorno al piccolo Quaden.

Quanto è interessante?
4