Jon Bernthal, la star di The Punisher rivela un assurdo aneddoto sul suo passato

Jon Bernthal, la star di The Punisher rivela un assurdo aneddoto sul suo passato
di

Negli ultimi giorni Jon Bernthal ha fatto molto parlare di se, non solo per le voci sul possibile approdo di The Punisher nel Marvel Cinematic Universe ma anche per un assurdo aneddoto sul suo passato rivelato in una recente intervista.

Ai microfoni di Hot Ones l'interprete di Frank Castle ha ricordato di aver frequentato la Moscow Art Theatre School e l'esercizio di recitazione più bizzarro che ha fatto è stato ad un corso per clown.

"Il primo esercizio era far ridere tutti, ma non era consentito l'utilizzo delle parole e tutti stavano fallendo miseramente", ha spiegato. "Nessuno poteva farlo. Così mi sono messo i pantaloni della tuta della mia ragazza e sono arrivato di fronte alla classe. Sono rimasto lì e ho iniziato a comportarmi come se dovessi andare in bagno e come se stessi davvero male per questo. Mi sono gettato dell'acqua sui pantaloni. E poi mi sono incazzato davanti alla classe. E tutti ridevano, ma, sai, perché cazzo l'ho fatto? Dovevo farlo, ero il mio scopo. Quindi penso che non sia stato un brutto esercizio, ma l'ho gestito in un modo stupido".

La star di The Punisher ha detto la sua sulle scene di combattimento e si è espresso poi su una moltitudine di argomenti, parlando anche di ciò che rende un uomo veramente forte: ""Devi essere abbastanza sicuro di te stesso da sapere che puoi commettere un errore, che puoi imparare da tutti, che dovresti avvicinarti e dialogare con persone che la pensano in modo completamente diverso da te".

Ha poi aggiunto: "Le persone che rispetto e ammiro davvero nella mia vita hanno tutte queste capacità. Penso che le persone migliori siano quelle che vivono tentando di seguire questo codice non scritto in cui tu cerchi costantemente di migliorare, stai costantemente cercando di crescere. Non si tratta di prevaricare gli altri, si tratta di migliorare se stessi".

Siete d'accordo con Jon Bernthal?

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
2