Marvel

Jon Bernthal torna a parlare della cancellazione di The Punisher

Jon Bernthal torna a parlare della cancellazione di The Punisher
di

Alcuni mesi fa cancellazione di The Punisher ha colto alla sprovvista molti dei fan affezionati. Nonostante fosse già proiettato verso una terza stagione, lo show non è sopravvissuto ai piani di Disney e Netflix, che hanno deciso di sospendere la loro collaborazione in vista della futura concorrenza nel campo dello streaming.

"Il business va così, ti innamori di qualcosa e poi te lo portano via," ha commentato sulla cancellazione il membro del cast Josh Stewart durante il Fan Fest di Chicago. "Capite cosa intendo? Funziona così naturalmente, è il suo ciclo. Non è bello, ma che ci puoi fare?"

E' intervenuto sull'argomento anche The Punisher in persona, Jon Bernthal: "Credo che sia giusto così. In questo business devi essere grato di ciò che hai, di avere avuto l'opportunità di farlo, hai avuto l'opportunità di lavorare con persone che ami e rispetti. E devi lasciar perdere."

"Molte di queste decisioni avvengono in stanze in cui noi non siamo assolutamente invitati" ha continuato ridendo Bernthal. "E la cosa bella è che la roba non va da nessuna parte, ora è su Netflix e sarà lì per sempre."

The Punisher faceva parte del Marvel Cinematic Universe insieme a Luke Cage, Daredevil, Iron Fist e Jessica Jones, così come il crossover The Defenders, ma con l'arrivo del servizio streaming Disney+ la Casa di Topolino ha deciso di puntare sui personaggi già apparsi su grande schermo: è confermato lo sviluppo delle serie su Loki, Falcon & The Winter Soldier e WandaVision.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
5