di

Durante l’ultimo Super Bowl è stato diffuso in onda il primissimo spot televisivo di The Twilight Zone, reboot dell’iconica serie anni Sessanta prodotta stavolta da Jordan Peele.

A parlare e a mostrarsi nello spot della durata di appena un minuto è proprio Peele, che recita: “Spazi vuoti dove urlano migliaia di persone, un uomo che non è da nessuna parte ed è ovunque allo stesso tempo, risposte che diventano domande, l’inimmaginabile diventa ciò che ci aspettiamo, quando la verità non è la verità, in che dimensione ti trovi?”. Dopodiché, alla fine del monologo si può facilmente ascoltare il tema musicale che ha reso celebre la serie nel passato e comparire la scritta “The Twilight Zone”, con lo specifico della data di messa in onda dei primi episodi: 1° aprile 2019 su CBS All Access.

La serie antologica di genere fantastico e thriller debutterà quindi con due episodi nella stessa serata, dopodiché i successivi episodi saranno disponibili in streaming settimanalmente a partire dall’11 aprile successivo, in esclusiva per gli abbonati di CBS All Access. La data di messa in onda ufficiale è stata annunciata da Julie McNamara, responsabile dei contenuti originali CBS, durante la presentazione del palinsesto del network, la scorsa settimana.

Jordan Peele, oltre a essere uno dei produttori esecutivi dello show, svolgerà la funzione di presentatore e contemporaneamente di narratore della serie, e bisogna dire che fa un certo effetto dopo questo primo accattivante spot televisivo. Peele sarà il terzo presentatore nella storia dello show, succedendo così a Rod Serling e Forest Whitaker.

Il cast fin qui confermato - suddiviso nei rispettivi episodi che comporranno questa prima stagione - comprende Ike Barinholtz, John Cho, Lucinda Dryzek, Taissa Farmiga, Greg Kinnear, Luke Kirby, Sanaa Lathan, Kumail Nanjiani, Adam Scott, Rhea Seehorn, Allison Tolman, Jacob Tremblay, Jefferson White, Jonathan Whitesell, Jessica Williams, DeWanda Wise e Steven Yeun.

The Twilight Zone è prodotto dai CBS Television Studios, in collaborazione con Monkeypaw and Genre Films di Peele e Simon Kinberg, anche produttori esecutivi insieme a Win Rosenfeld, Audrey Chon, Glen Morgan, Carol Serling, Rick Berg e Greg Yaitanes.

Purtroppo non si conosco ancora i dettagli delle trame degli episodi, ma presumibilmente si tratterà di un mix tra remake di episodi classici della serie e storie completamente originali.

Quanto è interessante?
1