Joseph Fiennes ha fatto eliminare una scena brutale in The Handmaid's Tale

Joseph Fiennes ha fatto eliminare una scena brutale in The Handmaid's Tale
di

Chiunque abbia visto qualche episodio della serie distopica The Handmaid's Tale sa che contiene scene di violenza traumatizzanti e crudeli. Tuttavia, una scena particolarmente impressionante è stata risparmiata agli spettatori, che per questo devono ringraziare Joseph Fiennes.

L'attore, che nella serie interpreta il comandante Fred Waterford, ha parlato in un'intervista a The Guardian di una scena nella seconda stagione in cui il suo personaggio stuprava sua moglie durante una visita a Washington. Fiennes ha lottato duramente per farla rimuovere in fase di montaggio, e alla fine è stato ascoltato.

"Sentivo che il personaggio di Yvonne [Strahovski] aveva una traiettoria così bella e delicata da non aver bisogno di uno stupro brutale per trovare il suo odio" ha detto Joseph Fiennes. "Mi sembrava solo un'idea per spingere sulla misoginia, e mi sembrava fosse già tutto lì. Non c'era bisogno di illustrarlo così brutalmente."

Molti attori del cast, compresa la protagonista Elisabeth Moss (June, del cui arco narrativo ha recentemente parlato lo showrunner), hanno parlato delle analogie tra la società distopica immaginata in The Handmaid's Tale e ciò che sta accadendo attualmente nel mondo. Fiennes concorda, confrontando il suo personaggio con le figure dell'attuale panorama politico americano. "Davvero, Fred è patetico. La sua mancanza di spina dorsale descrive l'uomo. Ci sono atti bestiali che non ha ordinato direttamente, ma non ha neanche contrastato. L'ultima cosa che voglio è paragonare The Handmaid's Tale all'amministrazione Trump, ma a volte sembra inevitabile."

The Handmaid's Tale è già stata rinnovata da Hulu per la quarta stagione.

Quanto è interessante?
2