Jussie Smollett potrebbe clamorosamente tornare per il finale di Empire

Jussie Smollett potrebbe clamorosamente tornare per il finale di Empire
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Lo showrunner di Empire, Brett Mahoney, ha dichiarato a TVLine di essere possibilista sul ritorno clamoroso nel finale di Jussie Smollett nel ruolo di Jamal, che chiuderà i battenti al termine della sesta stagione. Il personaggio di Smollett è stato eliminato dopo la controversa vicenda nella quale è rimasto coinvolto l'attore.

Jussie Smollett a gennaio aveva denunciato un'aggressione omofoba e razzista nei suoi confronti da parte di alcuni soggetti. In seguito gli aggressori hanno dichiarato di essere stati pagati dallo stesso attore per simulare il fatto. A quel punto Jussie Smollett è stato denunciato per falsa testimonianza e la 20th Century Fox ha deciso per il taglio del personaggio dallo show. Successivamente, nel mese di marzo, le accuse nei confronti di Smollett sono state ritirate.

"Sarebbe strano, nella mia testa, porre fine a questo dramma familiare, di cui era una parte così significativa, senza vederlo. Giusto dire che se ne sta discutendo ma non c'è alcun piano per riportarlo indietro. Non è stata presa alcuna decisione" ha dichiarato Mahoney.
Tuttavia si tratta comunque di un'apertura significativa e un'inversione di tendenza rispetto allo scorso giugno, quando il creatore della serie, Lee Daniels, aveva chiuso ogni opzione di ritorno:"Jussie non tornerà in Empire".
La sesta stagione di Empire è andata in onda su Sky dallo scorso ottobre e Jussie Smollett non è comparso sinora negli episodi iniziali. Secondo quanto dichiarato dallo showrunner qualche mese fa, la première di Empire 6 si ricollega al pilota. Un cerchio che si chiude, per una delle serie più amate della Fox.

FONTE: TVLine
Quanto è interessante?
1