Justin Chambers parla del suo addio a Grey's Anatomy

Justin Chambers parla del suo addio a Grey's Anatomy
di

Quando nei giorni scorsi Justin Chambers ha annunciato che lascerà Grey's Anatomy, i fan dello show sono stati colpiti dalla notizia, considerando che si tratta di uno dei volti storici, presente fin dalla prima stagione. Ebbene, l'attore ha parlato del suo addio e dei progetti futuri in cui verrà coinvolto.

Già nelle dichiarazioni fatte a Deadline, infatti, si leggeva: "da tempo nutrivo la speranza di diversificare i miei ruoli e le mie scelte professionali". Questa volta, Justin Chambers è stato intervistato da Page Six e ha spiegato che nell'immediato futuro vorrà concentrarsi su "vita, famiglia, amore, amici".

Per quanto riguarda i nuovi ruoli, si è dichiarato entusiasta delle possibilità che potrà avere, ma ciò che sta focalizzando maggiormente la sua attenzione sono i documentari e ha rivelato che vorrebbe produrne alcuni, ma per ora vuol vivere "un giorno alla volta".

Chambers ha sorvolato sulle voci non confermate che lo vorrebbero alle prese con alcuni problemi mentali (si parla di un suo ingresso in un centro di riabilitazione da stress e dipendenze) e poi è passato a parlare della sua esperienza in Grey's Anatomy e di come siano stati commoventi gli ultimi momenti set, una cosa abbastanza scontata "ovunque si trascorrano 15 anni, che è una grande parte della propria vita". L'attore ha infine ribadito ancora una volta gli aspetti positivi di questi anni: "Grey's mi ha supportato molto. Sono davvero grato, è stato un grande viaggio".

Intanto, sembra che il futuro di Grey's Anatomy dipenda da Ellen Pompeo, stando a quanto dichiarato da Karey Burke, presidente di ABC entertainment.

Quanto è interessante?
1