Katheryn Winnick e quel cameo in Dr. House: ecco in quale episodio e quale stagione

Katheryn Winnick e quel cameo in Dr. House: ecco in quale episodio e quale stagione
di

Dr. House - Medical Division è una serie televisiva ideata da David Shore e Paul Attanasio, trasmessa dal 2004 al 2012 e incentrata attorno al ruolo del dottor Gregory House, un medico molto particolare caratterialmente ma dotato di grandi capacità ed esperienza.

Dr. House prende spunto dai gialli del celebre detective Sherlock Holmes: in ogni episodio, infatti, avviene un'indagine differente che vede il protagonista, attraverso le proprie capacità mediche e deduttive, districarsi basandosi su vari indizi, spesso poco evidenti.

Uno di questi episodi ha visto la partecipazione dell'attrice Katheryn Winnick divenuta, in seguito, celebre per produzioni come Vikings, Person of Interest, La torre nera e il recente film Polar divenuto, purtroppo, celebre per essere uno dei peggiori film del 2019.

In ogni caso l'attrice canadese Katheryn Winnick, i cui ruoli più memorabili sono quelli di Lagertha proprio in Vikings e Hanna Burley in Bones, è comparsa nell'episodio della terza stagione dal titolo Giorno nuovo... stanza nuova in cui ha interpretato la vittima di stupro Eve.

Il suo caso è stato il principale di quell'episodio, nonché uno dei più particolari di sempre poiché, vedendo in House una figura preparata e sicura, lo richiede come unico medico curante. La ragazza, comunque, è complicata tanto da tentare il suicidio ingoiando delle benzodiazepine durante il colloquio con una psicologa alla quale era stata assegnata, e così House è costretto a prendere il caso.

La donna vuole parlare, ma non di quello che le è successo, vuole entrare in comunicazione con House, che si trova spiazzato dalle domande personali della paziente. Il vero problema, infatti, è che Eve è incinta e la notizia arriva direttamente da Cuddy. House allora, per far sfogare la donna, si apre dicendole che lui da piccolo era stato punito dalla nonna, che lo lasciava al freddo o gli faceva fare i bagni nel ghiaccio se non rispettava le regole, ma Eve non gli crede.

Lo scopo di House è di convincerla a farla abortire dato che il figlio non è altro che il frutto delle violenze subite. Quindi alla fine cede e le svela che la storia era vera, ma in realtà era stato suo padre a maltrattarlo, lasciandogli un'esperienza traumatica. La ragazza si addolcisce e decide di abortire andando anche in psicoterapia con un altro medico specializzato in quall'ambito.

Un tratto distintivo di House, comunque, era la sua zoppia che spesso lo rendeva veramente insopportabile caratterialmente, ecco spiegato il motivo di tale problema.

Quanto è interessante?
1