Marvel

Kevin Smith litiga co follower su Twitter a causa di WandaVision: "Non sono fanboy"

Kevin Smith litiga co follower su Twitter a causa di WandaVision: 'Non sono fanboy'
di

Nelle scorse ore si è verificato il solito evento spiacevole sul social network Twitter, quando un utente ha attaccato il regista e sceneggiatore Kevin Smith accusandolo di essere un 'fanboy' dei Marvel Studios.

Il regista, noto per aver diretto alcuni film di culto e per aver interpretato l'iconico Silent Bob, è solito spuntare sui social media per postare commenti relativi ai cinecomic, essendo da sempre un fan dei fumetti e avendo lavorato anche per la Marvel Comics. In queste settimane è stato particolarmente attivo grazie alla premiere di WandaVision, e nelle scorse ore ha voluto lodare la performance di Elizabeth Olsen nei panni di Wanda Maximoff promuovendola con largo anticipo per i prossimi premi Emmy.

Sebbene molte persone abbiano apprezzato l'opinione di Kevin Smith, c'è qualcuno che l'ha presa sul personale e ha accusato il regista di fare complimenti gratuiti ai Marvel Studios, alle loro opere e ai loro attori (in questo attrici) per cercare di ingraziarseli. Definito dall'utente sicofante, ovvero colui che nell'antica Grecia veniva pagato per sostenere qualcosa di infondato, Smith - che non è solito mandarle a dire sui social - ha reagito col post che trovate in basso.

Per altre letture:

Quanto è interessante?
1