Kevin Smith paragona Eleven di Stranger Things al suo "socio" Jason Mewes

Kevin Smith paragona Eleven di Stranger Things al suo 'socio' Jason Mewes
di

Una delle osservazioni più esilaranti e simpatiche sulla terza stagione di Stranger Things, dal 4 luglio su Netflix, è arrivata dalla mente brillante di Kevin Smith. Il regista di Clerks ha pubblicato un post su Instagram in cui mette a confronto Millie Bobbie Brown (Eleven nella serie) con il suo amico e attore-feticcio Jason Mewes.

La foto è composta da un primo piano di Eleven con l’espressione seria, e da uno di “Jay”, con la sua tipica aria non troppo sveglia, ma in effetti a guardare bene qualche analogia ci può stare: nel naso, nelle sopracciglia, anche nella postura della bocca. In questo singolo fermo immagine, sia chiaro, non sempre.

La didascalia recita: “Santo cielo! In questa schermata da Stranger Things, Millie Bobby Brown sembra identica a Jay Mewes in Mallrats! E nella terza stagione c’è un episodio intitolato proprio Mall Rats! Questo mette il mio mondo sottosopra!”

Molte persone hanno commentato divertite, dicendosi d’accordo con Kevin Smith. Joonas Suotamo di Star Wars, per esempio, ha lasciato un’emoji sorridente.

Tra i fan, @colerothacker ha commentato: “Potrebbe interpretare la figlia di Jay e Justice” (che era l’oggetto del desiderio di Mewes in Jay e Silent Bob… fermate Hollywood).

Secondo @uncannyscot23, “Jay & Silent Bob dovrebbero fare un cameo in Stranger Things.”

"Dobbiamo fermare quelli del Sottosopra!" ha scherzato @mrs_kacyy.

Che ne dite di questa somiglianza? Avete già visto la scena post-credit in Stranger Things?

Anche David Harbor ha recentemente utilizzato Instagram per dedicare un bellissimo messaggio a Wynona Ryder.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
6