Kristin Kreuk "profetizza" molte altre denunce dopo la "sveglia" Weinstein

di

Kristin Kreuk, star prima di Smallville e ora di Beauty and The Beast, pensa che le donne, dopo lo scandalo Weinstein, riusciranno a trovare il coraggio di denunciare molto di più gli abusi subiti, perché è giusto che queste vicende vengano alla luce e i colpevoli puniti.

"Le donne iniziano a far sentire la loro voce" ha detto l'attrice. "Sono tutti pronti. Se prima la gente non si alzava per denunciare queste storie, adesso deve farlo. Quello che è stato capace di fare (Weinstein) è orrendo; aveva accesso a potere e denaro in un business dove ci sono donne ovunque."

La Kreuk pensa e spera che finalmente le voci delle donne verranno ascoltate. "Ora queste cose non vanno più bene a nessuno. Prima ci si poteva ritrarre, chiudere occhi e orecchie da questi fatti, adesso no, non si può più mettere la testa nella sabbia."

Riguardo il nuovo show che interpreta, Burden of Truth, ha poi detto:

"Bisogna che le persone proteggano le storie delle donne. E le donne, forse, riescono a comprenderle meglio. Il nostro show è molto incentrato sulle donne e anche le storie parlano di loro, ragazze che crescono, si innamorano, ecc... Abbiamo davvero bisogno di donne che siano presenti e proteggano le vicende narrate perché per gli uomini, per esempio, scrivere di un momento di transizione femminile non è semplice come farlo per un personaggio maschile. Non possono sapere cosa accade veramente. Insomma, le donne hanno bisogno adesso più che mai che la loro voce venga ascoltata e questo potrebbe davvero essere il momento storico giusto perché ciò avvenga."

Burden of Truth è una co-produzione di Entertainment One, ICF Films e Eagle Vision.

Quanto è interessante?
4