Krypton: il finale della seconda stagione anticipa l'arrivo di un gruppo DC

Krypton: il finale della seconda stagione anticipa l'arrivo di un gruppo DC
di

La seconda stagione di Krypton ha giocato spesso con la mitologia dell’universo DC, ma con il finale della seconda stagione gli autori hanno anticipato l’arrivo di un famoso gruppo di supereroi. Purtroppo, tutte le aspettative sul cosa aspettarsi nel prosieguo dello show sono naufragate con la notizia della cancellazione di Krypton.

Nel corso dell’episodio, Nyssa (Wallis Day) ha usato lo Zeta Beam di Adam Strange (Shaun Sipos) per provare a scoprire dove si trova Brainiac (Blake Ritson), che ha rapito suo figlio, Jor-El, nella prima parte di stagione. Facendo questo, la donna si è teletraspostata su un pianeta non meglio identificato. Nel corso dell’esplorazione si è imbattuta in una roccia decorata con un simbolo rosso, che i fan DC Comics riconosceranno essere quello degli Omega Men.

Per chi non li conoscesse, gli Omega Men sono un gruppo di supereroi extraterresti che vengono dal sistema Vega, un gruppo di 25 pianeti abitabili, governati dai Citadelians. Il loro arrivo era stato anticipato dal cast fin dagli inizi dello show. Il produttore esecutivo David Goyer, per esempio aveva preventivato l’arrivo di “nuovi pianeti”.

Ma tutte le possibilità aperte dall'episodio finale, sono state bruscamente interrotte dalla notizia della cancellazione, che avrà senza dubbio stoppato l'esultanza dei fan che stavano gioendo per la comparsa del costume di Adam Strange.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1