Krypton: Hannah Waddingham si unisce al cast della serie sul pianeta natale di Superman

di

In molti hanno conosciuto l’attrice per il ruolo di Septa Unella nello show televisivo di Game of Thrones, celebre infatti è l’annuncio che il suo personaggio recitava durante la marcia della vergogna di Cersei. La parte che le è stata affidata in Krypton, invece, sarà distante anni luce (o galassie) da quella interpretata ne Il Trono di Spade.

Nell’universo incentrato sul mondo di Superman Hannah Waddingham sarà Jax-Ur, una delle menti più brillanti della scienza kryptoniana, profondamente legata alla storia del pianeta. Dismessi i panni della scienziata, Jax-Ur sarà determinata ad apportare un radicale cambiamento nella comunità in qualità di leader dell’organizzazione terroristica clandestina di nome Black Zero. Tornando indietro con la memoria ricorderete che questa non è la prima volta in cui vediamo trasposto il personaggio di Jax-Ur sullo schermo, infatti nella pellicola de L’Uomo d’Acciaio, diretta da Zack Snyder, è stato interpretato da Mackenzie Gray.

Ambientato due generazioni prima della distruzione del pianeta natale di Superman, Krypton seguirà le vicende di Seg-El (Cameron Cuffe), il nonno del leggendario Uomo d’Acciaio, la cui Casa di El è stata ostracizzata e disonorata. Mentre la leadership di Krypton è in una situazione di caos, Seg-El incontra un viaggiatore del tempo terrestre di nome Adam Strange (Shaun Sipos) che lo avvertirà di un pericolo che incombe sul suo amato pianeta e del poco tempo per salvarlo dal disordine. Nella lotta per redimere l’onore della sua famiglia e per proteggere i suoi affetti, Seg dovrà affrontare un conflitto che segnerà la vita o la morte: salvare il suo pianeta natale o lasciare che venga distrutto al fine di ristabilire il destino del suo futuro nipote.

Girata interamente in Europa, la serie ideata da David S. Goyer verrà trasmessa sul canale Syfy a partire dal 21 marzo.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
1