Krysten Ritter sarà la protagonista di una nuova serie basata su Serial Killer Anonymous

Krysten Ritter sarà la protagonista di una nuova serie basata su Serial Killer Anonymous
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Secondo quanto riportato da Deadline, Krysten Ritter avrebbe firmato per la parte da protagonista in una nuova serie di stampo dark comedy creata dall'autrice di Don’t Trust the B, Nahnatchka Khan, e attualmente in cerca di un network a cui appoggiarsi per la messa in produzione.

Per la serie, attualmente ancora priva di un titolo ufficiale, Khan e Ritter hanno stretto una partnership con la showrunner Angela LaManna (The Punisher), che scriverà gli episodi. Si tratta di una dark comedy con protagonista una serial killer (interpretata dalla Ritter). Il progetto è al momento una proprietà di Universal Television, dove Nahnatchka Khan ha un accordo di esclusiva, con più di un network che sarebbe interessato a mandare in onda lo show, tra questi ci sono Netflix, Amazon, Hulu, FX e HBO Max.

Il progetto, co-scritto da Khan e LaManna, è basato sul libro di prossima uscita intitolato Serial Killer Anonymous, scritto da Charles Warady. Alla produzione, la stessa Khan con la sua Fierce Baby Productions, insieme a Jennifer Carreras, Ritter e LaManna. Khan e Ritter hanno già collaborato in passato nello sviluppo di Don’t Trust the B—- In Apartment 23, con la stessa interprete di Jessica Jones come protagonista; la Khan si è poi occupata di Fresh Off the Boat, che al momento è alla sua sesta e ultima stagione sulla ABC. Nel corso del suo accordo con Universal Television, l'autrice ha anche ottenuto l'approvazione per la serie Young Rock, uno show a camera singola ispirato a Dwayne The Rock Johnson, che ne sarà produttore e vi apparirà anche.

La Ritter è invece reduce dalla cancellazione di Jessica Jones, durata per tre stagioni a Netflix e recentemente è apparsa in un cameo in El Camino - Il film di Breaking Bad, riprendendo il ruolo di Jane Margolis. L'attrice non ha comunque escluso un suo ritorno nei panni di Jessica Jones: "Interpreterei di nuovo Jessica Jones in un secondo" ha spiegato l'attrice su Twitter "E' il personaggio più cool che io abbia mai interpretato e l'adoro! Hey, non sapete mai cosa il futuro ha in serbo... per il momento, sono orgogliosa di questa serie e del lavoro profondo fatto sul personaggio. E' stato un sogno e... mai dire mai".

Naturalmente l'unico modo per far tornare la Jones è quello di aspettare due anni circa: Netflix 'congela' i diritti delle serie e l'utilizzo dei personaggi in altre piattaforme, al cinema o in tv, per almeno due anni. Dopodiché i diritti torneranno alla Marvel che potrà optare sia per un revival degli show - tentando di convincere tutti gli attori coinvolti a parteciparvi - o a reboottare i personaggi di nuovo.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
1