Kylie Jenner organizza una festa di compleanno a tema The Handmaid's Tale

Kylie Jenner organizza una festa di compleanno a tema The Handmaid's Tale
di

Quando si pensa a temi per feste di compleanno, si pensa di solito a qualcosa di divertente. Favole o supereroi per i bambini, qualcosa di più mondano e magari piccante per gli adulti. La scelta di Kylie Jenner, invece, è stata abbastanza spiazzante.

La festa che la modella ha organizzato per l’amica Anastasia Karanikolau, infatti, era ispirata a The Handmaid’s tale, serie tv targata Hulu, cupa e inquietante, ambientata in un futuro distopico in cui gli Stati Uniti sono diventati la Repubblica di Gilead, un regime totalitario in cui le donne sono private dei loro diritti e, a causa del crollo del tasso di fertilità, le poche in grado di avere figli sono schiavizzate sessualmente dai potenti per assicurare una progenie.

Kylie Jenner ha postato su Snapchat e Instagram alcune immagini della festa, con i costumi da damigella tipici della serie tv, basata sull’omonimo romanzo di Margaret Atwood. Come era prevedibile, la scelta ha fatto discutere e il popolo della Rete non sembra aver particolarmente apprezzato il gesto. Molti hanno notato come il messaggio “politico” di The Handmaid’s Tale sia stato completamente stravolto. Eppure, è d’attualità la presa di coscienza di buona parte del mondo dello spettacolo, compatto nel protestare contro la nuova legge antiabortista in discussione in Georgia. Secondo il produttore esecutivo della serie, Warren Littlefield, l’America somiglia sempre più a Gilead.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1