L'accordo tra Hulu e Blumhouse television potrebbe cambiare le regole della serialità

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Hulu si è seriamente impegnata a far crescere il numero di abbonati e la biblioteca di contenuti ultimamente, e la recente serie originale tratta da un accordo con Blumhouse Television è pronta per aprire nuovi orizzonti.

Hulu ha concluso un accordo con Blumhouse Television che cambierà completamente il modo in cui la compagnia di streaming presenta la sua collezione di contenuti originali. Il lancio unico della serie è stato progettato per offrire a Hulu nuovi contenuti ogni mese, mantenendo gli spettatori costantemente aggiornati e cambiando radicalmente le nostre abitudini di binge-watching a cui le pubblicazioni Netflix ci hanno abituato.

Secondo quanto riportato da Variety, l'accordo tra Hulu e Blumhouse TV vedrà la pubblicazione di una serie di antologie horror con 12 episodi ogni mese. Ogni episodio dell'antologia dell'orrore sarà indipendente, episodi autonomi quindi, ma ci saranno elementi che collegheranno le serie. I creativi devono avere un regno libero per raccontare storie uniche, ma dovranno andare in scena con scadenze brevi e budget limitati. Per fortuna, Blumhouse ha un solido passato nello sfornare film horror di successo (Get Out, Split) usando queste esatte procedure. Nessun autore o produttore è stato scelto per il progetto in questo momento ed è attualmente ancora senza un nome.

Questo è il primo importante accordo sui contenuti originali mediato dal responsabile dei contenuti di Hulu, Joel Stillerman, da quando ha assunto il suo incarico dopo aver lasciato la sua posizione come presidente della programmazione originale di AMC a Maggio. Stillerman ha detto che crede che il mercato dell'horror sia stato in gran parte non sfruttato da Hulu e crede che Blumhouse sia in grado di aumentare la portata della compagnia di streaming in quell'area. Il co-presidente della Blumhouse Television, Marci Wiseman, ha espresso il suo entusiasmo per il programma unico, credendo che i debutti mensili trasformeranno gli episodi in eventi, alimentando l'eccitazione nei telespettatori.