L'attore Thomas Brodie-Sangster condivide la teoria dei fan su Bran Stark

di

Sebbene il suo personaggio non abbia avuto una lunga vita all’interno dell’arco narrativo de Il Trono di Spade, l’interprete di Jojen Reed continua a seguire il percorso della serie e di recente è intervenuto a proposito di una teoria nata dai fan riguardo al personaggio di Bran Stark, divenuto dopo una fase di allenamento il Corvo con Tre Occhi.

L’esperienza dell’attore inglese Thomas Brodie-Sangster sul set dell’adattamento televisivo de Le Cronache del ghiaccio e del fuoco ha avuto inizio nella terza stagione ed è terminata nella successiva dopo essere stato pugnalato da un Estraneo. Nel corso di un’intervista realizzata dall’Huffington Post Brodie-Sangster è intervenuto sulla possibilità di poter ritornare nell’ottava ed ultima stagione di Game of Thrones:

L’idea di tornare mi piace molto, una sorta di ritorno in vita come con lo spirito di Obi-Wan, piuttosto forte, ma no, non ho ricevuto alcuna notizia in tal senso da parte della HBO”.

Dopo di che si è passati a conversare su una delle tante fan theories che circolano in rete sul personaggio di Bran Stark, interpretato nella serie fantasy da Isaac Hempstead-Wright. Stando a questa ipotesi Bran Stark e il Corvo con Tre Occhi sarebbero in realtà la stessa persona, dunque l’uomo, interpretato da Max von Sydow, che nella sesta stagione ha allenato il ragazzo non sarebbe altro che lo stesso Bran del futuro. D’altronde questa non appare una teoria del tutto inimmaginabile, considerando che la morte di Hodor ci ha mostrato come i viaggi nel tempo siano del tutto possibili in questo mondo creato dalla penna dello scrittore George R. R. Martin. Ecco cosa ne pensa Brodie-Sangster di questa soluzione:

Sì, dev’essere così. Mi piace la teoria dei multiversi e dei diversi universi paralleli che coesistono insieme nel tempo. Mi interessa molto come tesi. La condivido, mi attira come ipotesi”.

La carriera del giovane interprete è proseguita con la saga di Maze Runner nel ruolo di Newt e con l’acclamata miniserie britannica Wolf Hall.

Attualmente le riprese dell'ottava stagione di Game of Thrones sono in corso. La messa in onda della premiere è fissata per il momento in via generica nel 2019.

Quanto è interessante?
4