L'episodio "Subject 9" di The Flash ha introdotto il concetto di "Universo Tasca"

di

L’episodio di The Flash intitolato "Subject 9", e trasmesso la notte scorsa sul network The CW, ha introdotto agli spettatori un elemento ricorrente dei fumetti DC Comics dedicati a Superman e al velocista scarlatto: i cosiddetti “Universi Tasca”. Ma cosa sono di preciso?

Nel corso dalla puntata, il Team Flash ha dovuto innanzitutto rintracciare Izzy Bowin/The Fiddler (Miranda MacDougall), una musicista country con la straordinaria capacità di manipolare il suono, ossia uno dei passeggeri del famoso autobus che, nel primo episodio della stagione corrente, è stato travolto dalla materia oscura, trasformando in metaumani tutti i pendolari a bordo.

Poiché il criminale Clifford DeVoe/The Thinker sta cercando di rubare i poteri (ed i corpi) dei metaumani da lui stesso creati, Barry Allen/The Flash (Grant Gustin) e gli altri hanno tentato di salvare la donna, seppur con scarsi risultati. Quando DeVoe si è puntualmente impossessato del corpo della donna, trasferendovi la propria mente, il Team Flash si è visto costretto a tornare ai Laboratori S.T.A.R., dove Cisco Ramon/Vibe (Carlos Valdes) ha svelato le sue più recenti scoperte.

Come spiegato dal geniale scienziato, il laboratorio segreto di DeVoe - che i fan hanno potuto vedere per tutta la stagione - è situato in una dimensione tasca, ovvero una singolare fessura della realtà da cui Il Pensatore e sua moglie possono andare andare e venire a proprio piacimento.

Estraneo ai non lettori di fumetti DC Comics, questo concetto è piuttosto noto a chiunque abbia una certa familiarità con Superman o con la Legione dei Super-Eroi, in qualche il cosiddetto “Universo Tasca” è stato creato da Time Trapper (un personaggio che probabilmente avrà un ruolo determinante nella corrente stagione di Legends of Tomorrow) per controllare la Legione in un mondo ambientato dopo la disastrosa Crisi sulle Terre Infinite.

Sebbene gli eventi della suddetta avrebbero dovuto cancellare l’esistenza della Legione, questa dimensione - soprannominata Terra-23 - le concesse di continuare a esistere, permettendo invece al Time Trapper di ricreare la versione di Terra-1 di Superboy.

Ma cosa comporta questa scoperta per The Flash? Sicuramente il Team Flash, adesso, sarà in grado di localizzare con più facilità il perfido DeVoe, ma quest’impresa richiederà comunque del tempo, in quanto Cisco e Barry non dispongono ancora di una tecnologia che permetta loro di entrare nell’Universo Tasca.

The Flash torna martedì prossimo sulla rete statunitense The CW.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2