L'ottava stagione di American Horror Story proporrà uno scenario apocalittico?

di

Le prossime indiscrezioni su American Horror Story vengono dalla registrazione di un brevetto da parte di Twentieth Century Fox, dal quale si evincerebbe che l'ottava stagione dello show sarà ambientata in uno scenario post apocalittico.

La serie TV American Horror Story è famosa per essere quasi sempre riuscita a mantenere il più grande riserbo sulle informazioni riguardanti le sue stagioni: questa tecnica servirebbe per aumentare l'hype dei fan, e fino ad ora sembra aver funzionato visto il successo delle passate edizioni. Ora però, grazie alla recente registrazione di un marchio, sono apparsi in rete alcuni rumor che danno l'ottava stagione dello show ambientata in uno scenario apocalittico.

In particolare, Twentieth Century Fox avrebbe registrato il nome "American Horror Story: Radioactive", un titolo che lascia davvero ben poco ad intendere: che l'ottava stagione sia ambientata dopo un olocausto nucleare, o magari a seguito di una ipotetica terza guerra mondiale nella quale sono stati usati ordigni nucleari? Certo un nome del genere lascia ben poco spazio all'immaginazione, ma nulla è ancora stato confermato.

Questo potrebbe consolidare le precedenti dichiarazioni di Ryan Murphy, co-creatore della serie, che a gennaio aveva annunciato che l'ottava stagione sarebbe stata ambientata nel futuro, un futuro prossimo, parole compatibili con i recenti leak sull'ambientazione.

FONTE: ScreenRant
Quanto è interessante?
1
L'ottava stagione di American Horror Story proporrà uno scenario apocalittico?