La 20th Century Fox Television ordina il pilot di un legal drama creato da Danny Strong

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il genere legal drama continua ancora ad appassionare diversi spettatori, prova ne è il buon risultato ottenuto negli ultimi anni da show televisivi come Le regole del delitto perfetto con il premio Oscar Viola Davis o Suits con la Pearson Specter Litt. Sull’onda di questi successi la Fox ha annunciato l’avvio dei lavori di un pilot sul genere.

La sceneggiatura è affidata alla penna di David Elliot (G.I. Joe - La nascita dei Cobra). A bordo del progetto ci sarà il creatore Danny Strong, autore del serial Empire e sceneggiatore di importanti pellicole degli ultimi anni come la saga di Hunger Games o The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca. Al momento la serie tv non ha ancora un titolo ufficiale, ma maggiori dettagli sulla trama li potrete trovare qui di seguito.

Capeggiata da un’avvocatessa spietata, senza paura ed assetata di giustizia, la squadra riaprirà le investigazioni, ponendo le loro stesse vite in pericolo al fine di scagionare un innocente che è stato dichiarato ingiustamente colpevole. Le motivazioni del leader del team si basano sul suo passato non ammirevole; da giovane è stata condannata infatti in giudizio e in un secondo momento prosciolta dalle accuse. Per la donna questo fu un caso di spicco che la portò ad essere al centro degli scoop dei tabloid, divenendo una celebrità nazionale il cui nome ormai era conosciuto da tutti. Per alcuni è ritenuta un’eroina e una vittima, la sua audacia e le sue strategie esuberanti le procureranno tuttavia dei nemici, tra cui in particolare qualcuno che farà di tutto per vederla affondare per un crimine che non ha mai commesso. La storia della serie televisiva si dipanerà a cavallo tra l’attività di difesa e la lotta per dimostrare la sua stessa innocenza.

David Elliot figurerà anche come produttore esecutivo accanto alla 20th Century Fox Television. Le produzioni di Danny Strong hanno ottenuto nel corso degli anni diversi riconoscimenti, come i Primetime Emmy Awards o la recente candidatura ai Golden Globe per Empire nella categoria Best Television Series – Drama. Noto principalmente per il ruolo di Jonathan Levinson in Buffy l'ammazzavampiri e di Doyle McMasters in Una mamma per amica, in tv ha recitato in qualche episodio di Mad Men, Girls e Justified. Inoltre Strong sarà impegnato anche nella elaborazione dello script di Oliver!, l’adattamento cinematografico del musical ispirato all’opera di Charles Dickens Oliver Twist.

Tenendo conto del fatto che questo legal drama rappresenta il nono pilot ordinato dalla Fox non è detto che si possa tradurre effettivamente in una serie televisiva completa. Tutto dipenderà dalla buona riuscita della puntata pilota e dalle decisioni dei vertici della compagnia che tra non molto dovrebbe diventare di proprietà della Disney.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
1