Marvel

La ABC dice di no alla serie tv tutta al femminile della Marvel

La ABC dice di no alla serie tv tutta al femminile della Marvel
di

Il Marvel Cinematic Universe non vedrà aggiungersi una nuova serie totalmente al femminile nei prossimi mesi come anticipato da una notizia di mesi fa. E questo perché, come svela Deadline, ABC ha deciso di non procedere con il progetto.

Lo show totalmente al femminile della Marvel era stato sviluppato da Allan Heinberg, creatore degli Young Avengers nei fumetti. Heinberg ha già lavorato in televisione in serial come Sex and the City, The O.C. e Una mamma per amica; a livello cinematografico, ha scritto l'acclamata Wonder Woman della DC Entertainment diretta da Patty Jenkins.

Deadline aveva confermato che lo show sarebbe stato incentrato su alcuni personaggi femminili con superpoteri ma "meno conosciuti". Al momento non è chiaro se Heinberg avrebbe utilizzato dei nuovi personaggi (tipo Kate Bishop) oppure già visti in precedenza (per esempio la Mimo di Adrianne Palicki). L'idea della divisione televisiva della Marvel era quella di procedere con la serie televisiva e vederla debuttare tra il 2019 ed il 2020, ma la ABC ha deciso che tale serie non vedrà la luce.

Vi terremo aggiornati nei prossimi giorni per ulteriori dettagli.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
4