di

La nuova ventinovesima stagione dei Simpson, la famiglia animata più amata della televisione, è iniziata ed è cominciata con una parodia della serie HBO "Trono di Spade" (o in lingua originale "Game of Thrones"). I Simpson hanno preso in giro il mondo di Westeros per un fantastico episodio intitolato "The Serfsons".

Nel nuovo episodio, ambientato nella magica era medievale, la madre di Marge si è trasformata in un Walker di ghiaccio e l'unico modo per Homer di ottenere una cura, è costringere Lisa ad usare la magia illegale. Ma appena il re li scopre, rapisce Lisa ed Homer è costretto ad una rivolta feudale per salvarla.

Partendo da questi piccoli riferimenti a GoT, la puntata va avanti con altri mille riferimenti alla serie come, in una scena in cui Marge e Homer sono intenti a costruire una scala di legno, la quale ha un volto a cui Homer dice "Gli alberi non possono parlare, sciocco", c'è un riferimento ai volti scolpiti nella corteccia del Weirwood, alberi di Westeros. In un'altra scena in cui Marge e Homer ammirano le testa sulle picche, spunta la testa del loro vicino Ned Flanders, il quale condivide il nome di Ned Stark, anch'egli decapitato e messo su una picca nella prima stagione di GoT. Bart e Milhouse, invece, portano un nuovo significato all'"inviare un corvo" facendo uno scherzo a Boe, come solitamente avviene nello show via telefono. E, infine, per rendere ancora omaggio alla serie GoT, uno degli attori della serie originale, Nikolaj Coster-Waldau, ha prestato la sua voce al fratello gemello di Marge, riferimento al rapporto tra Jamie e Cersei Lannister, personaggi di GoT.

Qui sotto potrete vedere alcuni dei riferimenti del quale vi abbiamo parlato:

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3