La settima stagione di Arrow verrà scritta come se dovesse essere l'ultima!

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo essere sopravvissuti ai piani iniziali della rete The CW, che prevedeva di chiudere la serie dopo cinque anni (ossia al termine del lungo flashback su Oliver Queen), Arrow potrebbe adottare un nuovo approccio con l’avvento della settima stagione. Tutti i dettagli dopo il salto!

Intervistato da The Music Australia, l’attore Stephen Amell, interprete di Oliver Queen/Green Arrow, ha spiegato che il recente cambio di showrunner del serial avrebbe suggerito l’idea di scrivere il serial “come se non ci fosse un domani”.

Quest’anno abbiamo un nuovo showrunner, Beth Schwartz, che ha fatto parte dello show sin dalla prima stagione. Gli scrittori hanno una visione molto chiara di ciò che dovrà essere la settima stagione, ma ho chiesto loro di scriverla come se non dovesse essercene un’ottava. Ho detto loro: ‘Se avete delle buone idee, e ci sono cose che avreste sempre voluto fare o vedere nello show, fatele adesso! Subito!’”.

Sempre nel corso dell’intervista, Amell ha parlato delle varie sfide e aspettative cui lo show dovrà far fronte durante la settima stagione. Sebbene l’attore non si sia lasciato sfuggire alcuno spoiler rilevante, Amell ha rivelato che l’Arrowverse sta per espandersi, accogliendo altri personaggi DC Comics.

Penso che vedrete molti personaggi entusiasmanti nella settima stagione. Personaggi canonici di casa DC.

L’inclusione dei nuovi personaggi è uno degli argomenti di cui si è discusso sin dalla conclusione della sesta stagione di Arrow. Lo stesso network The CW, subito dopo lo scorso season finale, ha infatti rivelato che la prossima stagione accoglierà almeno due nuovi individui, di cui è uno descritto come “un’ambiziosa e giovane recluta anti-vigilanti dello SCPD”. La seconda new-entry, invece, dovrebbe essere un “omosessuale dal passato straziante, nonché mago della tecnologia”.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1