Netflix

La terza stagione di Stranger Things è ufficialmente entrata in produzione

di

Anche se ci sarà da aspettare un bel po' prima di poterla vedere, la terza stagione di Stranger Things è ufficialmente entrata in produzione (le riprese sono cominciate). Ad annunciarlo Netflix, tramite un video postato sul suo account Twitter.

Il video, che potete trovare in calce alla notizia, mostra il cast, i registi e gli sceneggiatori riunirsi per la prima lettura della sceneggiatura, usanza che precede l'inizio delle riprese. Insieme ai nomi noti della serie, inoltre, ci vengono mostrate anche le targhette con i nominativi delle nuove aggiunte.

Gli sconosciuti (Strangers), come vengono presentati nel video, sono Maya Hawke, Jake Busey e Cary Elwes. Mentre il ruolo della prima è ancora sconosciuto, gli altri due attori prenderanno parte alla terza stagione di Stranger Things rispettivamente nei ruoli del giornalista dell'Hawkins Post, Bruce, e del Maggiore Kline.

Stranger Things tornerà l'anno prossimo su Netflix con 8 episodi, uno in meno rispetto alla seconda stagione (scelta saggia per molti), e Shawn Levy, produttore e regista della serie, ha confermato che una quarta stagione si farà sicuramente, ma che ora tutte le attenzioni sono rivolte alla realizzazione della terza. Inoltre, Andrew Stanton (A Bug's Life, Alla Ricerca di Nemo, WALL-E, Alla Ricerca di Dory), regista di alcuni episodi delle precedenti stagioni, non tornerà a causa di alcuni problemi di scaletta.

Pronti per tornare a Hawkins?

Quanto è interessante?
4

Le ultime Serie TV/Telefilm in Cofanetto BluRay o DVD le trovate in offerta su Amazon.it.