La Warner licenzia Andrew Kreisberg dopo le accuse di molestie

di
Dopo la sospensione a seguito delle accuse di molestie, la Warner Bros. Television ha annunciato di aver licenziato il produttore Andrew Kreisberg. Kreisberg si stava occupando delle serie di The CW tratte dai fumetti della DC Comics.

Con effetto immediato, Andrew Kreisberg non lavorerà più ai serial dedicati ad Arrow, Supergirl, Legends of Tomorrow e Flash.

"Dopo un'indagine approfondita, la Warner Bros. Television Group ha interrotto i rapporti di lavoro con Andrew Kreisberg, con effetto immediato" si legge nel comunicato stampa diramato dalla Warner "Greg Berlanti si assumerà ulteriori responsabilità per quanto riguarda Flash, a cui lavorerà a stretto contatto con il produttore esecutivo/co-showrunner Todd Helbing, e Supergirl, a cui lavorerà a stretto contatto con i produttori esecutivi/co-showrunner Robert Rovner e Jessica Queller. Rimaniamo impegnati a fornire un ambiente di lavoro sicuro per i nostri dipendenti e per tutti coloro che sono coinvolti nelle nostre produzioni".

"La Warner Bros. Television Group ha recentemente concluso delle indagini sulle accuse nei confronti di Andrew Kreisberg. Abbiamo incoraggiato e sostenuto quest'indagine, crediamo e supportiamo le persone che si sono fatte avanti, e condividiamo la decisione dello studio" hanno commentato Greg Belanti e Sarah Schechter "Niente è più importante per noi del benessere e della sicurezza dei nostri colleghi".

FONTE: CS
Quanto è interessante?
5