La Warner si prepara a lanciare il suo servizio di streaming on demand

La Warner si prepara a lanciare il suo servizio di streaming on demand
di

Per combattere la concorrenza di Netflix e del nuovo servizio Disney, la Warner Bros. si prepara a lanciare il proprio servizio di streaming on demand, che includerà anche la HBO e quindi programmi celeberrimi come Game of Thrones e Westworld.

A rivelarlo il CEO di WarnerMedia John Stankey, che ha anche confermato che il nuovo servizio on demand includerà contenuti provenienti da tutti i marchi WarnerMedia, tra cui TBS, Warner Bros. Entertainment e la già citata HBO.

Dopo una lunga battaglia legale con il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, AT&T ha acquisito con successo Time Warner per $85,4 miliardi, provocando notevoli cambiamenti all'interno delle principali divisioni operative di Time Warner e di altre compagnie associate. Stankey ha dichiarato che WarnerMedia ha intenzione di modificare radicalmente l'accessibilità con la quale il pubblico si approccia ad alcuni network, in particolare quello di HBO, prendendo ispirazione da altri servizi di streaming come Netflix e Hulu.

Poche ore fa Stankey ha ufficializzato la nuova direzione di WarnerMedia, annunciando i piani per il lancio del proprio servizio di streaming. "Ci impegniamo a lanciare un prodotto avvincente e competitivo che servirà da complemento alle nostre attività esistenti e ci aiuterà a espandere la nostra portata offrendo una nuova scelta per l'intrattenimento con la collezione WarnerMedia di film, serie televisive, biblioteche, documentari e animazione, con i prodotti più amati dai consumatori di tutto il mondo."

Dopo la fusione di AT&T / Time Warner, AT&T ha assicurato ai clienti della HBO che la loro presenza sarebbe passata più o meno inosservata. Con DC, Disney ed Apple che hanno creato la propria versione del modello Netflix era inevitabile che WarnerMedia seguisse quelle orme, ma adesso l'ostacolo principale che la compagnia dovrà affrontare è rappresentato dal prezzo dell'abbonamento.

Ad oggi il costo per HBO è di $14,99, e Stankey ha rivelato che il prezzo del nuovo servizio di abbonamento costerà ancora di più: se WarnerMedia ha intenzione di far concorrenza a Netflix, Hulu e compagnia, le cui tariffe base si attestano fra i $7,99 e i $12,99 (Amazon Video, che però include i vantaggi di Amazon Prime) dovrà assicurarsi una serie di contenuti esclusivi che valgano il proverbiale prezzo del biglietto.

Cosa ne pensate riguardo a questa moderna corsa all'oro? Fatecelo sapere nei commenti!

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
1

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!