Ladri in casa di Francesco Facchinetti: "ero pronto a sparare"

Ladri in casa di Francesco Facchinetti: 'ero pronto a sparare'
di

Spiacevole disavventura per Francesco Facchinetti. Il figlio dell'ex Pooh ha infatti raccontato un cattivo incidente che ha coinvolto lui e la sua famiglia, quando in casa sono entrati dei dati che li hanno messi a rischio.

"Se entri a casa mia e minacci le persone che amo, io ti sparo. Non posso correre il rischio che succeda qualcosa a mia moglie o ai miei figli. Lo so che è un messaggio forte ma questo è il mio pensiero" ha affermato Facchinetti, il quale durante The Facchinettis ha svelato che "in casa mia c'è una panic rom. Quando abbiamo sentito i rumori, la prima cosa che abbiamo fatto è andare lì. Quando ero giù, avevo in mano un’arma e ho cercato di dare un’arma anche a mia moglie. Per chi non ha mai sparato, prendere un’arma in mano non è una cosa semplice".

Ma non è tutto, perchè Facchinetti ha anche diffuso le registrazioni delle telecamere di sorveglianza, che sono posizionate in modo tale da riprendere ogni angolo della stanza. Nel filmato si vede un uomo che, armato di torcia elettrica, entra nella casa alla ricerca di qualcosa da rubare. "Mia moglie sconvolta che gira per casa con un coltello in mano. Non ha dormito per giorni e ha vomitato tutto quello che mangiava per una settimana" ha continuato Facchinetti, che poco dopo ha pubblicato su Instagram una foto con sua moglie ed i suoi bambini in cui si è nuovamente detto pronto a sparare a chi si introduce nella sua abitazione. "La mia famiglia è la mia vita e per la mia famiglia sono pronto a donare la mia di vita. Pochi mesi fa, mi sono entrati i ladri in casa e non mi vergogno di dire che avrei ucciso per difendere le persone che amo" ha affermato.

Il filmato può essere visto direttamente sul sito dell'Huffington Post.

Quanto è interessante?
3