Le star di The Flash e Legends of Tomorrow trovano i crossover eccessivamente 'complicati'

di

A detta dei fan, l’aspetto più interessante dell’intero Arrowverse è certamente rappresentato dai molti crossover fra le varie serie The CW/DC Comics. Ma cosa ne pensano le star protagoniste dei suddetti serial del lungo processo di realizzazione richiesto appunto dai crossover?

Intervistate in occasione del POPSUGAR Play/Ground festival, Candice Patton (Iris West-Allen in The Flash) e Caity Lotz (Sara Lance/White Canary in Legends of Tomorrow) hanno spiegato che nel processo di produzione dei crossover vi sono momenti particolari che disorientano il cast, come ad esempio quelli in cui si è costretti a passare da uno show all’altro.

A livello narrativo, è molto confusionario” ha spiegato Candice Patton. “Durante la metà delle riprese non ho idea di cosa stia succedendo. […] È troppo. Spero davvero che voi apprezziate quei crossover, perché ogni anno ci ammazzano.

Giriamo tutto simultaneamente” ha poi aggiunto Lotz. “Non giriamo prima The Flash, poi Arrow, poi Legends, e poi ancora Supergirl. Avviene tutto nelle stesse due settimane. Giriamo un film di due ore in dieci giorni.

Inizi, ti svegli e sei in The Flash per un paio d’ore, finché non ti viene detto ‘Ok, devi andare su Legends. Le Leggende hanno bisogno di te’” ha continuato Patton. “E in quel momento Legends è intasato, quindi devi aspettare. È pura follia per il cast, lo troupe e tutti. Non come ci riusciamo.

Patton e Lotz non sono comunque le prime attrici dall’Arrowverse ad accusare la difficoltà dei crossover. Se ricordate, anche David Ramsey (John Diggle in Arrow) non molto tempo fa definì i crossover un vero e proprio “incubo logistico”.

Siete impazienti quanto noi di poter visionare il crossover di quest’anno?

Quanto è interessante?
2