La Lega rivoluziona la Coppa Italia: con la nuova formula spazio solo a club di A e B

La Lega rivoluziona la Coppa Italia: con la nuova formula spazio solo a club di A e B
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre si continua a discutere della Superlega Europea, soprattutto dopo le recenti indiscrezioni che parlano di una possibile esclusione per cinque squadre dalle coppe europee, la Lega Calcio Italiana ha varato la nuova Coppa Italia che prenderà il via la prossima stagione.

Nel corso del Consiglio di Lega che si è svolto ieri pomeriggio, sono state decise non solo le nuove date d'inizio della prossima Serie A ma, appunto, anche il nuovo format della coppa nazionale.

Prevista una riduzione significativa delle squadre, che saranno 40: 20 di Serie A e 20 di Serie B. La scelta è stata dettata da esigenze di natura organizzativa e competitiva: In questo modo, fanno sapere dalla Lega, la competizione sarà immediatamente competitiva senza la necessità di attendere gli scontri diretti tra club di Serie A nelle fasi più avanzate.

L'inizio della Coppa Italia è in programma il 15 agosto, quando scenderanno in campo immediatamente 12 squadre di Serie A.

Nelle intenzioni della Serie A c'è anche la volontà di chiedere alla FIGC di modificare il campionato di Primavera 1, con l'intenzione di salire dalle attuali 16 squadre a 18 club.

La finalissima della Coppa Italia 2021/21 è in programma mercoledì 19 Maggio 2021 e vedrà contrapposte Atalanta e Juventus.

Quanto è interessante?
1