di

Netflix ha diffuso in streaming il trailer ufficiale di La legge di Lidia Poët, serie con protagonista Matilda De Angelis nei panni del personaggio che dà il titolo al progetto. Creata da Guido Iuculano e Davide Orsini per il colosso dello streaming, la serie è prodotta a diretta da Matteo Rovere e Letizia Lamartire. Debutto fissato al 15 febbraio.

Come possiamo leggere nella sinossi ufficiale diffusa da Netflix, "nella Torino di fine ‘800 la giovane Lidia Poët (Matilda De Angelis) combatte contro tutto e tutti per ottenere ciò che le spetta di diritto: entrare a far parte dell’Ordine degli avvocati. Un mestiere, al tempo, riservato esclusivamente agli uomini. Nonostante ciò, niente è riuscito a fermare il suo sogno di diventare la prima avvocata d’Italia".

La serie, composta da sei episodi in totale, vedranno Lidia Poët mentre, senza soldi ma piena di orgoglio, si prepara a presentare ricorso contro la sentenza della Corte d'appello di Torino che dichiara illegittima la sua iscrizione all’albo degli avvocati, impedendole di fatto di esercitare la professione solo perché donna; tutto questo, mentre trova lavoro presso lo studio legale del fratello Enrico, interpretato da Pier Luigi Pasino, e assiste gli indagati ricercando la verità dietro le apparenze e i pregiudizi.

Nel cast anche Eduardo Scarpetta che interpreta la misteriosa figura del giornalista Jacopo Barberis; completano il cast Sara Lazzaro e Sinéad Thornhill, interpreti rispettivamente di Teresa Barberis, moglie di Enrico e cognata di Lidia, e di Marianna Poët, la loro figlia, mentre Dario Aita sarà Andrea Caracciolo.

Il teaser trailer si conclude con l'annuncio della data d'uscita, fissata per il 15 febbraio prossimo.

Per Matteo Rovere e Matilda De Angelis si tratta di una reunion, dopo l'esordio come attrice di quest'ultima avvenuto in Veloce come il vento, diretto proprio da Rovere. Su queste pagine potete recuperare il trailer di Rapiniamo il duce, ultimo film della De Angelis e la recensione di Romulus, serie sull'antica Roma prodotta e diretta da Rovere.

Quanto è interessante?
1