Leonardo e il tragico rapporto con i genitori: fu davvero abbandonato?

Leonardo e il tragico rapporto con i genitori: fu davvero abbandonato?
di

La serie in otto parti sul genio italiano Leonardo da Vinci (Aidan Turner) racconta la storia dell'artista, ingegnere e inventore del XV e XVI secolo. Creata da Frank Spotnitz e Steve Thompson la serie ci ha mostrato come Leonardo è cresciuto fino a diventare un genio senza precedenti.

Leonardo è al centro di dibattiti sulla sua accuratezza storica, tuttavia i suoi genitori sono rappresentati abbastanza fedelmente. Leonardo fu il figlio primogenito frutto di una relazione illegittima del notaio Piero da Vinci di famiglia facoltosa, e di Caterina, una donna di estrazione sociale inferiore.

La presunta madre di Leonardo, Caterina Buti del Vacca, è stata l'amante del ricco notaio fiorentino ma dopo la nascita del bambino la sua situazione era “compromessa” perciò ha contratto un “matrimonio di riparazione” con Antonio di Pietro del Vacca di Vinci, soprannominato "Accattabriga" a cui ha dato cinque figli.

Secondo i documenti ufficiali Leonardo è nato nel 1452, in un taccuino suo nonno Antonio scrisse: “Nacque un mio nipote, figliolo di ser Piero mio figliolo a dì 15 aprile in sabato a ore 3 di notte ( attuali 22.30). Ebbe nome Lionardo” .

Il piccolo non andò a vivere con la madre ma frequentò la casa materna nel Paese di San Pantaleo. Secondo alcuni documenti risulta che Leonardo vivesse con i nonni nella casa patronale di Vinci, suo padre Piero e sua moglie Albiera abitavano a Firenze dove lui esercitava la sua professione di notaio.

Lo zio di Leonardo, Francesco, si accorse del talento del bambino nel disegno e mostrò le sue opere a Piero che portò Leonardo con se a Firenze all’età di quindici anni per fargli frequentare la scuola dell'Abaco e presentarlo poi alla bottega di Andrea Cioni, detto il Verrocchio, il resto è storia dell’arte. Leonardo non ha avuto un grande rapporto con il padre, che lo andava a trovare raramente a Vinci, ma lo ha introdotto nella miglior scuola d'arte esistente in quel periodo dove iniziò la sua leggenda.

Scoprite chi era Giacomo Salaì apprendista di Leonardo e come nacque l'Ultima Cena di Leonardo.

Quanto è interessante?
1