Marvel

Licantropus, Kirk Thatcher e i segreti della Marvel: 'Non sapevo nulla sul personaggio'

Licantropus, Kirk Thatcher e i segreti della Marvel: 'Non sapevo nulla sul personaggio'
di

Werewolf by night è stata una piccola importante rivoluzione in casa Marvel. Oltre ad essere il primo speciale pubblicato su Disney+ ha, per la prima volta, introdotto una storia di genere. A parlarne è stato Kirk Thatcher che nel mediometraggio veste i panni del cacciatore di mostri Jovan.

Il fatto che i Marvel Studios abbiano così sperimentato in questo primo speciale, lascia ben presagire per il futuro. Il formato potrebbe tranquillamente essere utilizzato per introdurre personaggi futuri variando tra generi cinematografici differenti. Con Werewolf by Night (in Italia: Licantropus), l'MCU realizza per la prima volta un prodotto che omaggia gli horror del secolo scorso. Michael Giacchino, alla sua prima regia importante, riesce a far incontrare perfettamente il mondo Marvel con un racconto basato sull'omaggio ad un genere ben preciso.

Dopo che Licantropus è stato nella top 10 dei horror più visti, ne è tornato a parlare Kirk Thatcher che nello speciale interpreta il cacciatore di mostri Jovan. Nonostante sia stato uno tra i personaggi più amati dai fan, Thatcher ha ammesso di essersi avvicinato al progetto senza avere la minima idea di ciò che stava andando a fare. "Quando Michael mi ha chiesto se volevo essere nel film e io ho detto, 'Sì', ha detto, 'Beh, lavora sul tuo accento scozzese e fatti crescere i capelli e la barba.' Ho detto: 'Va bene'. Quindi, mentre la sceneggiatura si stava sviluppando, ho chiesto: 'Ho qualche buona scena?' Dice: 'Hai avuto una morte davvero bella'. Non sapevo cosa significasse".

L'attore ha, inoltre, raccontato quanto abbia brancolato nel buio fino alla prima prova costume. "Circa un anno fa sono andato a fare la prova abiti non sapendo nulla del mio personaggio. Mi presento ed eccomi con un kilt nero e una giacca di pelle nera ricoperta di cinture. C'erano orecchini e anelli al naso, anelli e guanti. (...) Quindi questo è tutto ciò che sapevo. Avevo in mano un'ascia. Così ho detto: 'Okay, sono una specie di vichingo scozzese, un cattivo ragazzo'. Ma non sapevo nulla fino a due giorni prima di salire sull'aereo per volare ad Atlanta, ed è allora che mi ha inviato la sceneggiatura" ha raccontato.

Licantropus è stato, secondo molti, uno dei prodotti della Fase 4 più sorprendenti. Per capirne qualcosa in più vi lasciamo alla nostra recensione di Werewolf by Night (in Italia: Licantropus), primo speciale realizzato dai Marvel Studios per Disney+.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
2