Lillo racconta il dramma del Covid: "sono stato in terapia intensiva"

Lillo racconta il dramma del Covid: 'sono stato in terapia intensiva'
di

Lillo Petrolo è stato ospite del Giffoni Film Festival dove ha parlato dell'incredibile successo di LOL - Chi Ride è Fuori ma ha anche della sua terribile esperienza con il Covid-19.

Petrolo infatti ha spiegato di essere stato ricoverato in terapia intensiva a causa del nuovo Coronavirus. Il comico è stato in TI per tre giorni che, come da lui stesso affermato, ricorderà per tutta la vita. Dopo le dimissioni è arrivata la chiamata da parte della produzione Amazon per il comedy show.

Lillo si è confessato ed ha rivelato che da piccolo è stato vittima di bullismo a causa della sua timidezza e del suo peso. Per questo motivo, ha scelto di sviluppare altre qualità: "spesso nella vita mi capita di essere triste o depresso ma combatto sempre questi stati d’animo con l’ironia e l’autoironia" ha affermato. Il comico si è detto fortunato a fare questo mestiere: "ho sempre sostenuto di fare un mestiere fortunato e delle volte non gli do tutta questa importanza. Invece hai forse anche una certa utilità sociale e questo ti fa sentire bene. Cresce l’autostima e pensi che quello che fai è veramente magico".

Qualche tempo fa, Lillo ha spiegato com'è nato Posaman, il supereroe di Lol che è diventato virale.

Quanto è interessante?
1