Lindelof su Game of Thrones: "Non si può pensare di accontentare tutti i fan"

Lindelof su Game of Thrones: 'Non si può pensare di accontentare tutti i fan'
di

Quando si tratta di affrontare un argomento molto delicato come il rapporto tra un'opera e i suoi fan, sicuramente Damon Lindelof è uno degli autori con più esperienza in materia. Presente ai Television Critics Association di Beverly Hills, è intervenuto per dire cosa ne pensa della famosa petizione per riscrivere Game of Thrones.

Difatti anche se Lost, la celebre serie TV andata in onda tra il 2004 e il 2010 e di cui Lindelof è stato co-creatore, si è conclusa da quasi un decennio, ancora oggi è oggetto di una critica molto accesa e divisoria tra i fan.

Queste le sue dichiarazioni:

"Puoi anche identificarti come fan e scrivere queste cose per te stesso sperando che in qualche modo possa esserci un collegamento con le altre persone. Se il tuo obiettivo è quello di far in modo che tutti quanti ameranno il tuo prodotto, allora non credo tu sia adatto a questo lavoro. Quando i fan non apprezzano un'opera si sviluppa la convinzione che 'Il finale di Lost fa schifo' o 'Facciamo una petizione per chiedere X,Y e Z'. Ma questi non sono tutti i fan, ma solo alcuni di essi. Viviamo in una cultura in cui le persone online riportano ciò che lo zeitgeist sta dicendo".

Sempre attraverso il proprio stile sarcastico e pungente, lo showrunner ha poi continuato:

"Per quel che riguarda Lost, i fan volevano ritrovare le cose a cui erano abituati, ma allo stesso tempo volevano essere sorpresi. Una sorta di piccola contraddizione. Non saprei come risolvere una cosa del genere. A volte il fan service potrebbe non essere una buona cosa. A prescindere se il fan service possa essere positivo o negativo, il mio lavoro rimane quello di fare qualcosa in grado di darmi soddisfazione. Se dovessi svegliarmi ogni mattina per prendere delle decisioni che possano rendere felici i fan, allora non credo che avrei mai successo in questa impresa".

Damon Lindelof è attualmente impegnato con la promozione del suo ultimo e atteso lavoro, la serie TV ispirata a Watchmen, la celebre miniserie a fumetti scritta da Alan Moore e disegnata da Dave Gibbons. L'ex showrunner di Lost ha fatto sapere che gli piacerebbe avere gli attori del film nella serie HBO.

Qui di seguito, infine, potete visionare il trailer di Watchmen.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
5