Little America: i produttori parlano dei valori dietro alla serie sull'immigrazione

Little America: i produttori parlano dei valori dietro alla serie sull'immigrazione
di

Durante l'evento per l'uscita della serie Little America, i produttori dietro alla serie hanno avuto modo di parlare di ciò che volevano trasmettere trattando un argomento così importante come l'immigrazione.

Il trailer di Little America basta a farci capire che la nuova serie Apple TV mira ad essere una produzione di prim'ordine. La serie prodotta da Kumail Ninjiani ed Emily V. Gordon vuole approfondire il tema dell'immigrazione americana, e lo fa in un periodo storico di cui ce n'è sicuramente bisogno.

A Los Angeles si è tenuto un evento in corrispondenza dell'uscita, durante il quale i produttori hanno potuto spendere qualche parola per descrivere ciò che li ha spinti a partecipare al progetto. Sian Heder ha dichiarato:

"Sono cresciuta non dando mai questo paese per scontato. Entrambi i miei genitori sono arrivati qui per varie ragioni, entrambi erano molto competenti in molti modi diversi e penso che in qualche modo abbiamo perso di vista il fatto che questo è un paese in cui le persone vengono per cercare una nuova vita, qualsiasi essa sia."

Anche il produttore esecutivo Lee Eisenberg, a sua volta figlio di immigrati, ha parlato:

"Penso che viviamo in un periodo difficile e che raccontare storie come questa ci ricorda che non siamo così diversi. Il modo in cui parliamo degli immigrati, soprattutto nel giornalismo... sembra che un ammasso di persone stia invadendo il nostro paese e credo che quando incominci a figurarti le persone reali, credo che diventi più personale. E quando incominci a vedere te stesso in qualcun altro, è allora che cambia la narrazione".

Tutti i creativi presenti hanno poi affermato chiaramente che durante la lavorazione la loro prima preoccupazione era quella di ricercare l'autenticità, in modo da far sentire allo spettatore che, sebbene le storie siano diverse e rappresentino la vita di persone diverse, in realtà chiunque potrebbe impersonarle.

Per approfondire vi raccomandiamo le nostre impressioni sulla prima puntata di Little America.

FONTE: variety
Quanto è interessante?
2