Netflix

Living With Yourself: arrivano le prime immagini della serie Netflix con Paul Rudd

Living With Yourself: arrivano le prime immagini della serie Netflix con Paul Rudd
di

Netflix ha pubblicato le prime immagini di Living With Yourself, la serie comedy con Paul Rudd. È composta da otto episodi e si tratta della prima esperienza come protagonista per l'attore in uno show televisivo.

Il colosso dello streaming e Rudd - che recentemente è stato protagonista di alcuni rumour su Ant-Man 3 - sono alla loro seconda collaborazione dopo la miniserie Wet Hot American Summer: First Day of Camp. Originariamente Living With Yourself non era un prodotto previsto per Netflix, ma l'acquisizione del progetto è avvenuto dopo che alcuni problemi con i budget hanno impedito la realizzazione dell'episodio pilota.

Questa è la sinossi ufficiale: "Living with yourself è una commedia esistenziale che solleva un interrogativo: vogliamo davvero essere migliori? Miles (Paul Rudd) è un uomo ferito dalla vita e dall’amore che si sottopone a una misteriosa cura per poi scoprire di essere stato sostituito da una versione migliore di se stesso. Mentre affronta le conseguenze indesiderate delle sue azioni, Miles scopre che deve combattere per sua moglie (Aisling Bea), la sua carriera e la sua stessa identità".

All'interno delle foto è possibile notare il personaggio di Miles alle prese con diversi stati d'animo: in una guarda desolato un biglietto, in un'altra passeggia con la moglie e in una terza lo si vede sorridente mentre scatta una foto con lo smartphone.

La serie è stata ideata da Timothy Greenberg che svolge anche il compito di showrunner. Lo stesso Greenberg, Valerie Farsi e Jonathan Dayton sono invece i produttori esecutivi. La serie sarà disponibile all'interno della piattaforma streaming di Netflix dal 18 ottobre 2019.

Quanto è interessante?
3