Netflix

Locke & Key, l'autore del fumetto: "La serie Netflix ha il giusto mix di horror e fantasy"

Locke & Key, l'autore del fumetto: 'La serie Netflix ha il giusto mix di horror e fantasy'
di

Arrivata su Netflix lo scorso febbraio, Locke & Key è stata subito molto amata, ed è già stata rinnovata per la seconda stagione. Uno dei segreti del successo della serie è la sua capacità di alternare il registro fantasy a quello horror. L'adattamento del fumetto di Joe Hill e Gabriel Rodríguez spinge però maggiormente sul primo versante.

Ne ha parlato recentemente a Comicbook.com lo stesso Joe Hill, che ha rivelato anche qual è a suo avviso l'arma vincente della serie. "Ho adorato lo show" ha raccontato. "Ho adorato ciò che lo show è diventato. Carlton Cuse, lo showrunner, è una specie di professore di televisione, ma è diventato uno studente per imparare qualcosa dai due precedenti tentativi di adattamento di Locke & Key, che erano falliti, e ha cercato di capire perché non funzionassero."

Secondo Hill, il suo fumetto "è sempre stato come un Harry Potter incattivito. È sempre stato una specie di versione R-rated di Harry Potter. Più spaventoso, più horror, diciamo meno Harry Potter e più Horror Potter."

Il merito di Carlton Cuse, quindi, è stato quello di "aver capito che c'erano gli elementi per una magnifica storia fantasy young adult, e appoggiarsi a quelli. Le versioni precedenti di Locke & Key erano due parti di horror e due di fantasy. Quella di Netflix è una parte di horror e tre parti di fantasy, e mi sembra che sia il giusto mix per la tv."

Siete d'accordo con l'analisi di Joe Hill? Fatecelo sapere nei vostri commenti. Per altri approfondimenti, intanto, rimandiamo alle anticipazioni di Emilia Jones sulla seconda stagione di Locke & Key.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1