Netflix

Locke & Key, gli showrunner commentano la stagione 2: "Ecco perchè è più cupa"

Locke & Key, gli showrunner commentano la stagione 2: 'Ecco perchè è più cupa'
di

Nei giorni scorsi Locke & Key 2 è arrivata su Netflix e finalmente abbiamo avuto modo di ritrovare i tre fratelli Locke alle prese con gli oscuri demoni che desiderano avere le chiavi magiche della loro casa ancestrale.

Durante una conferenza stampa virtuale per la stagione 2, Collider ha avuto l'opportunità di parlare con Carlton Cuse and Meredith Averill, showrunner di Locke e Key, che hanno discusso del loro desiderio di rendere questi nuovi episodi migliori dei precedenti, approfondendo tanto i personaggi e quanto la mitologia stessa della serie.

A tal proposito Cuse ha detto: "Meredith ed io abbiamo deciso di rendere la Stagione 2 migliore della Stagione 1, e crediamo di esserci riusciti. Speriamo che tutti gli spettatori possano essere d'accordo con noi. È tutto un po' più cupo ed è al contempo tutto un po' più maturo. Vogliamo dare un'atmosfera molto chiara. Abbiamo cercato di andare più in profondità, in tanti modi diversi. Siamo andati più a fondo nei personaggi, più a fondo nella mitologia, più a fondo nei pericoli presentati e più a fondo nei conflitti tra i nostri personaggi e questi demoni che inconsapevolmente sono stati scatenati".

Lo showrunner ha poi aggiunto: "Siamo felici che finalmente il pubblico possa vedere questa seconda stagione di Locke & Key. Ovviamente abbiamo dovuto affrontare il COVID e ci è voluto un po' per far ripartire le riprese e fare tutto. È così eccitante tutto questo. Vedere la sua uscita è super elettrizzante per noi".

Se vi va, date uno sguardo alla nostra recensione di Locke & Key 2.

FONTE: collider
Quanto è interessante?
2