Marvel

Loki: una affascinante teoria potrebbe aver svelato l'arrivo degli X-Men nel MCU

Loki: una affascinante teoria potrebbe aver svelato l'arrivo degli X-Men nel MCU
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sappiamo già che Professor X è apparso in Doctor Strange 2, anche se in quel caso trattasi di un universo alternativo in cui a difesa della Terra ci sono gli Illuminati. Ma in che modo gli X-Men faranno il loro esordio nel Marvel Cinematic Universe, ovvero nella realtà che conosciamo? E' quanto cercano di spiegarsi i fan con le teorie più assurde.

A quanto pare una nuova teoria collegherebbe quanto visto in Loki e in Doctor Strange nel Multiverso della Follia per spiegare l'entrata in scena dei mutanti della Marvel. L'utente di Reddit Andyp5999 ha proposto la sua teoria sull'arrivo degli X-Men. In breve, in questa teoria afferma che la TVA abbia eliminato i mutanti dalla Sacra Linea Temporale, motivo per cui finora non sono mai stati presenti sulla Terra-616. Tuttavia, con Kang il Conquistatore ora a capo della TVA e la linea temporale irrimediabilmente fratturata, i mutanti potrebbero iniziare a emergere nel corso della storia.

In breve la teoria spiegherebbe la comparsa degli X-Men nel MCU a causa di un'incursione generata quando due universi collidono tra loro, come mostrato in Doctor Strange nel Multiverso della Follia quando nel terzo atto della pellicola il protagonista si ritrova in un mondo distrutto in cui lo Stregone Supremo ha perso il controllo a causa del Darkhold. La teoria coinvolgerebbe anche la presenza di Apocalisse, Mr. Sinister e dell'Alto Evoluzionario che dovrebbe essere il villain di Guardiani della Galassia Vol. 3 appena terminato di girare.

Nella teoria si afferma anche che la Terra 616 colliderà con un'altra in cui gli X-Men sono presenti e che il tutto ha già preso il via con il culmine atteso dopo la saga di Secret Wars. Per la lettura della teoria al completo vi rimandiamo sulla pagina di Reddit in cui è stata pubblicata (trovate il link alla fonte).

Quanto è interessante?
2