Marvel

Loki, l'ex-showrunner di Doctor Who severo: 'Ridicola la questione della bisessualità'

Loki, l'ex-showrunner di Doctor Who severo: 'Ridicola la questione della bisessualità'
di

La rivelazione sull'orientamento sessuale di Loki è stata uno dei momenti più apprezzati dai fan del nuovo show del Marvel Cinematic Universe. Non tutti, però, sembrano aver apprezzato il modo in cui Disney ha deciso di affrontare un argomento così delicato: Russell T. Davies, ad esempio, è stato piuttosto duro al riguardo.

L'ex-showrunner di Doctor Who ha aspramente criticato la scena a cui Sophia Di Martino si è detta fiera di aver partecipato, definendola ridicola e decisamente non all'altezza della reazione a suo dire spropositata dei fan.

"Penso che stiano suonando degli enormi campanelli d'allarme ultimamente, specialmente per quanto riguarda giganti come Netflix e Disney+. Penso che sia un motivo di grande preoccupazione. Loki dice mezza parola sull'essere bisessuale e tutti sono tipo: 'Oh mio Dio, è uno show pansessuale!' È una sola parola. Per avergli sentito dire la parola 'principe' dovremmo tutti dire: 'Grazie Disney, sei meravigliosa'? È un gesto debole e ridicolo sia nei confronti della politica sui diritti umani che nei confronti della storia che si sta cercando di raccontare" sono state le parole di Davies.

Vi trovate d'accordo con l'ex-showrunner del Dottore? Fatecelo sapere nei commenti! Vediamo, intanto, cos'ha detto Tom Hiddleston sul futuro del suo Loki e sul suo rapporto con Sylvie.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3