Marvel

Loki, Michael Waldron spiega: 'Ecco cosa distingue Kang da Thanos'

Loki, Michael Waldron spiega: 'Ecco cosa distingue Kang da Thanos'
di

Con l'introduzione di Kang sul finale di Loki il Marvel Cinematic Universe si è definitivamente messo alle spalle Thanos: sull'universo degli Avengers incombe ora una nuova minaccia, sicuramente diversa ma non per questo meno temibile della precedente. A spiegarci le principali differenze tra i due personaggi è stato l'autore Michael Waldron.

Dopo aver parlato del suo eventuale ritorno per la seconda stagione di Loki, Waldron ha infatti voluto raccontare le sensazioni provate durante il processo di scrittura di Colui Che Rimane, evidenziandone anche le sostanziali differenze rispetto a Thanos.

"La cosa eccitante del portare in vita questo personaggio nel Marvel Cinematic Universe è stata il dover ricercare un'energia completamente diversa da quella di Thanos, che è misurato e mosso da solidi principi, quasi monkiano nelle sue aspirazioni. Colui Che Rimane è invece una presenza più inquieta, caotica, narcisistica, e questo lo rende davvero divertente" sono state le sue parole al riguardo.

Lo sceneggiatore ha poi aggiunto: "E poi, insomma, è un signor personaggio con un signor interprete. L'avete sentito durante lo show: 'Se pensate che io sia cattivo, aspettate di conoscere le mie varianti". Nel futuro del franchise, insomma, ne vedremo delle belle! La regista Kate Herron, intanto, ha confermato il coinvolgimento di Kang anche negli eventi di Avengers: Endgame.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3