Marvel

Loki, Tom Hiddleston presenta il Dio dell'Inganno: "Non ha niente di ciò che conoscevamo"

Loki, Tom Hiddleston presenta il Dio dell'Inganno: 'Non ha niente di ciò che conoscevamo'
di

Alla vigilia del debutto di Loki in streaming su Disney+, il cast e i produttori hanno presentato la nuova serie Marvel con una conferenza stampa. Abbiamo ascoltato così le dichiarazioni di Owen Wilson su Tom Hiddleston, mentre lo stesso protagonista dello stand-alone ha spiegato cosa c'è da aspettarsi dal suo personaggio.

Secondo Tom Hiddleston, sarà un Loki molto diverso da quello visto finora nel Marvel Cinematic Universe. "Quello che amo della serie è che Loki è spogliato di tutto ciò che gli è familiare" ha spiegato. "Thor non è vicino. Asgard sembra un po' distante. Gli Avengers, per il momento, non si vedono. È stato privato del suo status e del suo potere. Se togliete tutte quelle cose che Loki ha usato per identificarsi negli ultimi sei film, cosa resta di Loki? Chi è lui, dentro o al di fuori di queste cose? Penso che quelle domande per tutti noi siano diventate davvero affascinanti da porre: è capace di crescere? È capace di cambiare? Spero che il pubblico si diverta a capire dove potremmo andare."

Tom Hiddleston ha spiegato anche perché Loki indossa le corna, mentre Kevin Feige ha detto la sua su come Thor e Loki siano diventati due dei personaggi più divertenti del MCU. "Penso che tutti avessero una certa dose di umorismo nei fumetti. Ma la cosa si è accentuata grazie allo straordinario talento di Chris Hemsworth e Tom Hiddleston... non era necessariamente un piano consapevole renderli ancora più divertenti. Sono sempre stati divertenti e noi abbiamo preso ciò che facevano dietro le quinte e abbiamo deciso di metterlo davanti alla macchina da presa."

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3