LOL: chi ride è fuori, i 5 momenti più assurdi e divertenti di Frank Matano

LOL: chi ride è fuori, i 5 momenti più assurdi e divertenti di Frank Matano
di

Lol: Chi ride è fuori riceverà un'altra divertente stagione dopo che la prima edizione del comedy game di Amazon Prime Video ha riscosso un grande successo. I fan, quindi, non vedono l'ora di rivedere dieci nuovi comici sfidarsi con battute esilaranti e inaspettate. Vediamo insieme, però, i momenti più esilaranti di Frank Matano.

È buona l'acqua?

Iniziamo subito col botto con una battuta che forse hanno notato in pochi, ma che è diventata subito un tormentone. Nella terza puntata di LOL: Chi ride è fuori, Michela Giraud è sul palco e si sta esibendo in un monologo. Come ogni stand-up comedian parla spesso di sé e delle sue disavventure, in questo caso quella di aver deciso di uscire con un fan, colpita dalla sua premura e dolcezza e poi per avere "un c***o grosso come una boccia d’acqua che…raggiunge ragguardevoli dimensioni". A completare il quadretto ci ha pensato Frank Matano che all'esclamazione "buona l’acqua" di Pintus risponde con un immediato "anche il ca**o". Semplice, diretta, letale e inaspettata.

Il tubo magico

Nel corso della serie, all'improvviso Frank decide di uscire un oggetto che secondo lui avrebbe dovuto far ridere tutti i concorrenti. Si tratta di un bastone di plastica verde che muovendolo su e giù riproduce dei suoni elettronici acuti e, in teoria, divertenti. Questa doveva essere la sua arma vincente, in realtà si stava per rivelare la sua Spada di Damocle quando è stata usata dagli altri concorrenti contro di lui. In poco tempo, comunque, questo bastone di plastica è diventato un prodotto così virale da essere venduto ovunque.

L'uomo formica

Durante uno sketch obbligatorio, Fedez e Mara Maionchi, i conduttori di LOL: Chi ride è fuori, decidono di far interpretare dei supereroi a tre comici ovvero Ciro, Lillo e Frank. I primi due scelgono degli eroi ironici, ma studiati quali Pat-Man e Posaman, al contrario Frank sceglie di essere l'Uomo Formica scrivendosi semplicemente formica in fronte con un pennarello e pure al contrario rispetto venendo scambiato per "acimrof" dagli altri concorrenti. I tre comici salgono sul palco, Ciro e Lillo avevano già una parte preparata, Frank no e inizia a dire cose talmente senza senso da portare Elio a dichiarare quanto, secondo lui, Frank sia troppo scemo.

Lo stand-up comedy senza senso

Nel corso delle puntate, i conduttori potevano scegliere di movimentare la situazione chiedendo ad alcuni concorrenti di svolgere delle attività. Frank, però, decide di salire sul palco di sua iniziativa per fare delle imitazioni totalmente casuali. Queste hanno visto, ad esempio, Topolino durante una visita per la prostata, un robot giovanile e un prete senza braccia che fa il segno della croce. Cose che solo la fervida immaginazione di Frank Matano poteva elaborare.

Il documentario

L'accoppiata Pintus e Frank Matano, osservata in particolar modo nelle prime puntate dello show, si è rivelata micidiale per molti concorrenti soprattutto per le ammonizioni. Uno dei momenti più clou si è avuta quando i due comici hanno deciso di collaborare creando una sorta di documentario alla Superquark dove Pintus faceva la parte del presentatore e Frank di un uccello nascosto dietro un cespuglio. Ovviamente non si può mai fare affidamento a Matano che ad un certo punto ha deciso di fare totalmente di testa sua in maniera assolutamente spassosa.

In conclusione vi segnaliamo che è stata creata una versione di Twitch di LOL: Chi Ride è Fuori. Sapevate, inoltre, che inizialmente erano stati contattati Pio e Amedeo per la conduzione della prima stagione di Lol: Chi ride è fuori?

Quanto è interessante?
0