Loretta Goggi lascia i social dopo i Seat Music Awards: "Basta! Troppi insulti"

Loretta Goggi lascia i social dopo i Seat Music Awards: 'Basta! Troppi insulti'
di

Molte sono le polemiche nate sui social a seguito dei Seat Music Awards e dopo il botta e risposta tra Pio e Amedeo e Fedez, ora è il turno di Loretta Goggi che ha deciso di lasciare i social dopo i molteplici insulti ricevuti a seguito della sua performance canora su Rai 1.

È lei stessa a spiegare, con un lungo post sulla sua pagina Facebook, cosa è accaduto e cosa l'avrebbe spinta a prendere questa drastica decisione.
La cantante inizia con: "Miei cari tutti, ma proprio tutti tutti, anche coloro che mi seguono su altri siti, vorrei riuscire a ringraziarvi uno ad uno per avermi amato e seguito per 61 anni, sapete bene che non sarei ancora qui senza il vostro sostegno e la vostra stima.
Ma oggi, oltre alla gratitudine, vorrei parlarvi del rammarico che provo nel leggere commenti, anche sul mio sito ufficiale, di una cattiveria, un'arroganza , una gratuità indescrivibili, tali da costringere il mio staff a cancellarne alcuni e la cosa non mi piace, però l'educazione ha un limite e il mio sito non deve dare spazio a certi signori".

Loretta Goggi continua con: "Io non canto né incido più da anni, non saprei nemmeno in che modo avere una base moderna o aggiornata della vostra canzone del cuore. Mi sembrava comunque bellissimo esserci (come tanti altri, in playback o senza) per ricevere il riconoscimento ad una canzone e ad un'interprete che dopo 40 siano ancora nel cuore di milioni di persone. So da Carlo e dal direttore di Rai 1 di aver avuto l'ascolto più alto della serata e tanto mi basta!".

E poi aggiunge: "Ho deciso di allontanarmi definitivamente da social e dai relativi insulti che oltre a ledere la libertà di chiunque su come desideri vestirsi, pettinarsi o truccarsi (e guardando bene le foto dei profili di chi li manda forse dovrebbe solo spolverare il suo specchio, sempre che ne abbia uno in casa, ma dubito), offendono il comune senso del buon gusto! Non lo faccio solo per me, che sono una "tosta", ma per tutte le donne e gli uomini che subiscono il body shaming.
Eccomi perciò a comunicarvi che questa è la mia ultima visita, non solo sul mio sito, ma anche su tutti gli altri".

Intanto, dopo le storie di Fedez è arrivata la risposta di Pio e Amedeo. I Seat Music Awards insomma, più che far parlare per la grande musica, continuano a far parlare per il grande strascico di polemiche.

Quanto è interessante?
1