Lost e quell'errore nel pilot che ingannò i fan: l'avete mai notato?

Lost e quell'errore nel pilot che ingannò i fan: l'avete mai notato?
di

Lost è stato uno spettacolo epico che ha suscitato un sacco di polemiche per il suo finale ma ha appassionato migliaia di persone nel mondo. Molte domande sono rimaste senza risposta durante le sei incredibili stagioni della serie e un dettaglio del pilot è stato al centro delle teorie dei fan per molto tempo, rivelandosi però solo un errore.

Lo spettacolo è durato dal 2004 al 2010 e le persone di tutto il mondo non hanno potuto fare a meno di chiedersi come sia durato così a lungo uno spettacolo sull'essere dispersi su un'isola. All'inizio sembrava un ottimo show di sopravvivenza in cui un aereo si schianta e le persone devono imparare a vivere sull'isola e aiutarsi a vicenda fino all'arrivo degli aiuti, ma a quanto pare, questo non era il percorso designato per Lost che non si è mai veramente inserito in un genere specifico perché aveva aspetti di così tanti generi diversi, come l'avventura, il mistero, il dramma, la fantascienza e persino il soprannaturale.

Era uno spettacolo così strano che non rientrava in nessuna categoria in particolare eppure ha cambiato la storia del piccolo schermo. Per anni i fan si sono dannati elaborando teorie su teorie sull’isola ed i suoi misteri, riguardando infinte volte gli episodi per mettere insieme i pezzi di un complesso puzzle.

Durante il percorso, qualcuno si è accorto di un impercettibile dettaglio del pilot che, se fosse stato confermato, avrebbe forse reso la serie ancora più straordinaria.

Quando il volo Oceanic 815 si schianta sulla misteriosa isola, i sopravvissuti si risvegliano su una spiaggia con l’aereo in fiamme e i rottami sparsi ovunque. Se guardiamo con attenzione, vedremo un oggetto nero che sembra piombare in picchiata davanti al motore a turbina appena prima che questo esploda. I fan hanno ritenuto questa la causa dell'esplosione e correlato l'oggetto al mostro di fumo nero che avremo conosciuto solo successivamente.

Mentre alcuni fan credevano che quell’oggetto potesse essere il mostro che distruggeva il motore, i produttori hanno confermato che si trattava semplicemente di un errore di rendering CGI e che quello che doveva essere un detrito che volava via dal motore che esplodeva invece è diventato un oggetto che lo colpisce.

I produttori hanno anche detto che il Mostro di Fumo non appare mai nel pilot, sfortunatamente per i fan con gli occhi da aquila che si erano accorti di questo piccolo dettaglio, non è stato il mostro a far esplodere il motore e quell'oggetto ha solo ingannato il pubblico.

Il pilot di Lost è costato moltissimo e rientra tra i pilot più costosi della storia, dopotutto doveva conquistare il pubblico in poco tempo, un piccolo errore come questo non cambia l'eredità della serie e dimostra quanto i fan siano stati attenti a cercare ogni risposta in ogni scena dell'amata serie.

Lost contiene anche un omaggio a Guida Galattica per gli Autostoppisti e recentemente un easter egg di Lost è comparso in A Quiet Place 2 dimostrando quanto ancora oggi l'influenza della serie si faccia sentire.

Quanto è interessante?
2