Lost e quell'omaggio a Guida Galattica per gli autostoppisti

Lost e quell'omaggio a Guida Galattica per gli autostoppisti
di

I numeri di Lost si sono nascosti in ogni dove durante le sei stagioni della serie ABC ricca di misteri. La famosa sequenza numerica faceva parte di quei misteri e nasconde un omaggio al romanzo di fantascienza umoristica del 1979 scritto dal britannico Douglas Adams, Guida galattica per gli autostoppisti.

I numeri sono 4, 8, 15, 16, 23 e 42, avevamo già affrontato questo mistero di Lost, e sono definitivi equazione di Valenzetti ,che predice il numero esatto di anni e mesi prima che l'umanità si estingua. Quando durante un’intervista è stato chiesto a David Fury, produttore esecutivo e sceneggiatore dell’episodio intitolato "Numeri", chi ha inventato quella sequenza ha risposto:

"JJ Abrams, Damon Lindelof e io ci siamo incontrati in un ristorante durante il nostro giorno libero per parlare di quell'episodio. Hurley che vince alla lotteria è stata un'idea di Damon. Ma credo che i "Numeri" e la loro importanza fossero di JJ. Quando ho iniziato a scrivere l'episodio, avevo già pensato di usare i numeri che erano stati ascoltati nello show… 4 (numero di anni in cui Locke era sulla sedia a rotelle); 8, 15 (Volo 815), ecc. Quando ho confermato le mie scelte numeriche con Damon, mi mancava ancora l'ultimo numero. Avevo pensato di fare “42” un omaggio alla Guida galattica per autostoppisti. Quando Damon ha avuto la stessa idea, l'ha confermata. È stata una mia idea far incidere i numeri sul portello alla fine dell'episodio."

Nel romanzo di Adams che ha come protagonista Arthur Dent, troviamo una macchina che risponde alla “Domanda Fondamentale sulla Vita, sull’Universo e Tutto Quanto” e quella risposta è semplicemente: “42”.

Potendo scegliere tra un’infinità di numeri che esistono in questo universo, gli autori di Lost hanno scelto proprio il 42 che dovrebbe essere la risposta ad ogni domanda, comprese tutte quelle che sono nate nella testa del pubblico guardando la serie. Questa potrebbe essere la trovata più geniale e ironica dell'intero show, dopotutto.

Inoltre, un tipico episodio di Lost dura circa 42 minuti e diversi episodi durano esattamente 42 minuti e 42 secondi. Come il resto dei numeri, anche il 42 compare in moltissime scene, potrebbe essere sullo sfondo o semplicemente su un oggetto di scena.

La grandezza di Lost risiede anche nell’attenzione riservata ai dettagli e con omaggi come questo, che alla fine potrebbe rispondere ad ogni dubbio e mistero sollevato nello show e quella risposta, è sempre 42.

Vi siete accorti di quell'easter egg di Lost in A Quiet Place 2? Scopritelo nel nostro approfondimento e non perdetevi i 5 colpi di scena più clamorosi di Lost.

Quanto è interessante?
1