Lost, il Progetto Dharma doveva chiamarsi in un altro modo

Lost, il Progetto Dharma doveva chiamarsi in un altro modo
di

Il Progetto Dharma è stato per anni al centro dei pensieri dei fan di Lost che si chiedevano quale fosse davvero lo scopo del gruppo di ricerca sull'isola, tuttavia il nome dell'organizzazione poteva essere diverso.

Le teorie, i misteri, gli intrighi e le svolte inaspettate hanno contribuito a far diventare Lost uno degli spettacoli più amati nella storia della televisione moderna.

La serie è andata in onda dal 2004 al 2010 per sei stagioni e nonostante siano passati anni dalla fine dello show, ci sono ancora molte curiosità da scoprire come per esempio quella legata al Progetto Dharma.

Alla fine della prima stagione Jack (Matthew Fox) e alcuni degli altri sopravvissuti al volo Oceanic 815 aprono la botola che John Locke (Terry O'Quinn) aveva trovato in mezzo alla giunga, nella seconda stagione finalmente scopriamo chi si nascondeva là sotto e che cosa ci facesse. Uno dei più grandi misteri iniziali di Lost è stata la presenza di strutture e tecnologie su un'isola apparentemente deserta.

Quando i protagonisti si calano nella botola, scopriamo che quella è la Stazione 3 del Progetto Dharma: Il Cigno, e ci viene presentato Desmond Hume e la sua incredibile storia che lo ha condotto sull'isola.

Dopo che il portello è stato introdotto e aperto, i creatori si sono resi conto che avevano bisogno di un motivo per cui quel portello fosse lì. Hanno quindi escogitato l'idea del "Medusa Corp", un gruppo di ricerca scientifica che sarebbe stato responsabile dell'incidente aereo.

Tuttavia, gli sceneggiatori alla fine hanno deciso di eliminare il nome e hanno scelto invece l'acronimo Dharma (Department of Heuristics And Research on Material Applications) Initiative.

Il dipartimento è diventato una parte importante dello spettacolo con i nostri protagonisti che si sono insediati nel villaggio e hanno viaggiato indietro nel tempo, negli anni 70’ mescolandosi con i residenti.

L’Iniziativa Dharma ha costruito una serie di stazioni in tutta l'isola di Lost e costruirono anche un avamposto fuori dall'isola, il tutto con lo scopo di scoprirne i segreti.

La Dharma è stata sempre al centro delle teorie dei fan e ha scatenato la fantasia del pubblico fin dall'inizio dello show, alla fine il nome scelto per il gruppo di ricerca ed il suo logo sono diventati sinonimo di Lost nel mondo.

Scoprite com'è nata la hit "You All Everybody" dei Drive Shaft di Lost e quali sono state le 5 scelte geniali che hanno reso Lost un capolavoro nei nostri approfondimenti.

Quanto è interessante?
2