Lost, un reboot della serie? A Damon Lindelof piacerebbe molto

Lost, un reboot della serie? A Damon Lindelof piacerebbe molto
di

A 10 anni dal finale di Lost si è tornato a parlare di un possibile reboot della serie, con il membro del cast Nestor Carbonell (Richard Alpet) che ha già dato la sua totale disponibilità per un eventuale ritorno, ma cosa ne pensa il co-creatore e sceneggiatore Damon Lindelof?

"Guarda, mai dire mai, ma vi dico che non sono più vicino a continuare quella storia di quanto non lo fossi 10 anni fa" ha detto Lindelof durante una recente intervista con Comicbook.com. "È dura, perché ce l'abbiamo messa tutta per concluderla. Nel corso di quei sei anni, a partire dalla prima stagione, volevo arrivare alla fine a tutti i costi. Siamo riusciti a convincerli a circa metà della corsa. Quindi credo che sarebbe ipocrita e borderline dire una cosa del tipo 'Bene, non era proprio il finale. Ho ancora delle idee.'"

Avendo lavorato negli ultimi anni a film come Prometheus e gli Star Trek di J.J. Abrams, e più di recente all'acclamata serie Watchmen targata HBO, l'autore ha rivelato di essere favorevole ad un reboot di Lost realizzato da qualcun altro.

"Abbiamo avuto l'opportunità di realizzare tutto ciò che volevamo. Per qualcuno come me che ha lavorato negli universi di Alien, Star Trek e ora anche Watchmen, l'idea di aver creato un'IP originale come Lost che qualcuno potrebbe reinterpretare mi piace molto" ha spiegato infatti Lindelof. "Mi piacerebbe vedere più Lost, e vedere cosa potrebbero farci altri persone. Credo che la mia possibilità sia passata e ora è tempo che il vecchio si faccia da parte per lasciare che qualcun altro prende le redini. Sarebbe figo vedere più Lost, ma credo che non dovrei essere io a farlo."

Voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe vedere un nuovo titolo legato a Lost? Fatecelo sapere nei commenti.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2