Lost: un reboot della serie? C'è una star che tornerebbe subito

Lost: un reboot della serie? C'è una star che tornerebbe subito
di

Il 23 maggio Lost ha festeggiato i dieci anni dalla messa in onda del discusso finale dello show ABC e in questi giorni diversi autori e membri del cast hanno rilasciato alcune dichiarazioni. Negli ultimi giorni è stato Nestor Carbonell, interprete dello psicologo Richard Alpert, a parlare in merito alla possibilità di tornare in un reboot.

"Lavorerei con Damon [Lindelof] e Carlton [Cuse] e quel cast in qualsiasi momento su qualsiasi progetto, e se trovassero qualcosa di significativo da fare, oltre a quello che hanno già creato, allora sarei il primo ad aggiungermi. Lost è stato un dono in molti modi; ha cambiato la mia vita, ha cambiato la vita della mia famiglia. Mia moglie ha effettivamente scritto un libro che pubblicherà l'anno prossimo sullo show dal suo punto di vista. Tornarci in un'altra incarnazione sarebbe un altro dono" ha confessato Nestor Carbonell.

C'è anche qualcuno, tra i membri del cast, che non è mai stato molto attratto dal proprio personaggio:"Ho sempre pensato che Kate fosse odiosa. Ho sentito che il mio personaggio è passato dall'essere autonomo ad inseguire due uomini intorno all'isola. Ciò mi ha irritato" ha confessato Evangeline Lilly.
Lost è una delle serie di maggior successo di tutti i tempi, creata da J.J. Abrams, Damon Lindelof e Jeffrey Lieber.
La serie racconta l'avventura di un gruppo di sopravvissuti ad un incidente aereo in volo da Sydney a Los Angeles, precipitati su un'isola apparentemente disabitata.
Su Everyeye trovate l'approfondimento sul finale di Lost e il destino degli attori protagonisti di Lost.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
1